di Barbara Righini
online dal 2005

Crema per capelli ai semi li lino?

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Messaggioda giugi » domenica 08 marzo, 2009 10:29

le ceramidi non so.. il pantenolo, a quanto dice Lola, niente... ma fa bene alla cute ;)
mi contraddico facilmente, ma lo faccio così spesso che questo fa di me una persona coerente
giugi
 
Messaggi: 1579
Iscritto il: lunedì 30 luglio, 2007 16:48
Località: bolzano

Messaggioda tagliar » domenica 08 marzo, 2009 17:26

Io riporto quello che ho già scritto da Lola:

Ho trovato queste info su una brochure di una ditta che produce materie prime per l'industria cosmetica (riporto la traduzione in italiano):

Il pantenolo è utilizzato in molti prodotti per capelli, dando numerosi benefici (riforzo dei capelli ed effetto anti-rottura)


Immagine

bleached hair: capelli decolorati
% change in hair strength vs virgin hair: % di cambiamento della forza dei capelli in rapporto a capelli non trattati
increased resistance to breakage: aumento della resistenza alla rottura


Se andate qui sul forum di Lola potete leggere una discussione a proposito di pantenolo e capelli. :)
Immagine
Avatar utente
tagliar
 
Messaggi: 19
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:28
Località: Milano

Messaggioda sgiompi » mercoledì 18 marzo, 2009 13:30

ma l'intruglio gel ai semi di lino-olio-lecitina, potrebbe essere usato come cremina dopo sciampo da non sciaquare?
Ho notato anch'io che il solo gel li secca un po' (io tendo al crespo e posso metterci su litri di olio senza che sembrino unti) e ho provato a mischiare olio e gel (che frullato con l'aerolatte sembravano spaghetti e si arrotolava), e già andava meglio
Avatar utente
sgiompi
 
Messaggi: 203
Iscritto il: venerdì 28 novembre, 2008 17:56

Messaggioda ali » venerdì 20 marzo, 2009 17:17

Io l'altro giorno ho provato a fare il balsamo all'arancio preso dal manuale della Marotta e siccome era troppo liquido ho aggiunto un po' di gel ai semi di lino.
Il risultato è una crema che districa bene e non appesantisce, i capelli rimangono belli morbidi e lucidi. :)
Ecco cosa ho messo:
Ingredienti per circa 300 grammi di balsamo:
Le scorze intere fresche di 2 arance da mettere in infusione in 300 millilitri di acqua
1 cucchiaino di olio di cocco (io ne ho messo 2, ma secondo me si può anche abbondare)
Frullare tutto e filtrare
Aggiungere 2 cucchiai di gel ai semi di lino
Avatar utente
ali
 
Messaggi: 93
Iscritto il: venerdì 21 marzo, 2008 09:45

Messaggioda coccinellalibera » venerdì 20 marzo, 2009 18:43

Oggi ho fatto una maschera coi semi di lino avanzati, olio di cocco, olio di semi di lino, olio di ricino e un uovo, frullando tutto insieme.
Mi chiedevo però se fare una maschera con gli stessi oli emulsionando il gel con il Montanov avesse un senso...cioè: l'emulsionante fa male ai capelli? Posso preparare una maschera cosi?
Avatar utente
coccinellalibera
 
Messaggi: 173
Iscritto il: giovedì 18 dicembre, 2008 15:22
Località: Arezzo - Toscana

Messaggioda verdespirito » venerdì 20 marzo, 2009 18:46

coccinella perché dovrebbe far male l'emulsionante? :roll:
io ho fatto una maschera dove la quota acquosa è stata sostituita proprio dal gel ai semi di lino non troppo denso. L'ho preparata come si fa una crema per il viso o per il corpo usando il cetilico e il sesquistearato ed è :love:
«Una donna divertente è come un posto pericoloso: si rischia di restare imprigionati senza rendersene conto».
(Marcela Serrano, L'albergo delle donne tristi)
Avatar utente
verdespirito
 
Messaggi: 939
Iscritto il: mercoledì 01 ottobre, 2008 12:24
Località: torino

Messaggioda coccinellalibera » venerdì 20 marzo, 2009 18:49

verdespirito ha scritto:coccinella perché dovrebbe far male l'emulsionante? :roll:
io ho fatto una maschera dove la quota acquosa è stata sostituita proprio dal gel ai semi di lino non troppo denso. L'ho preparata come si fa una crema per il viso o per il corpo usando il cetilico e il sesquistearato ed è :love:


Boh... :) Mi è venuto il dubbio ^_^
Prossima volta provo...stavolta m'è venuto troppo denso il gel!!!
Avatar utente
coccinellalibera
 
Messaggi: 173
Iscritto il: giovedì 18 dicembre, 2008 15:22
Località: Arezzo - Toscana

Messaggioda petunia » venerdì 27 marzo, 2009 13:21

io ho provato a fare la crema usando lecitina,acqua, oluio di vinaccioli, karitè e gsl... qualcosa deve non aver funzionato a dovere poichè l'ho usata come impacco preshampo ma, pur lavando accuratamente i capelli e sciacquando bene, dopo l'asciugatura i capelli, risultavano pesanti e, come dire, appiccicosi :shock: non capsico a cosa sia dovuto questo effetto :roll:

ora ho voglia di cimentarmi nella nutridrata ;)
Avatar utente
petunia
 
Messaggi: 278
Iscritto il: mercoledì 25 luglio, 2007 20:57

Messaggioda sgiompi » martedì 31 marzo, 2009 14:55

ehm :oops: ho provato a fare gsl, lecitina e olio... non so se non ho capito nulla del modo di usare la lecitina, ma mi è venuto una schifezza... almeno da vedere! oggi, comunque, provo a sbattermela in testa, solo che non si può proprio parlare di emulsione... è semplicemente un miscuglio più giallino del dovuto a causa della lecitina....
edit: rivedendo le proporzioni di patrizia, devo aver messo poca lecitina.
Avatar utente
sgiompi
 
Messaggi: 203
Iscritto il: venerdì 28 novembre, 2008 17:56

Messaggioda Patrizia » martedì 31 marzo, 2009 15:19

Ma le creme emulsionate con sola lecitina sono tutto meno che belle e piacevoli :P
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1871
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda sgiompi » martedì 31 marzo, 2009 15:26

Chiamare crema quel papocchio vuol dire fargli un grande complimento!!! :lol:
Comunque ci ripoverò seguendo le tue dosi con precisione! Grazie!
Avatar utente
sgiompi
 
Messaggi: 203
Iscritto il: venerdì 28 novembre, 2008 17:56

Messaggioda sgiompi » venerdì 03 aprile, 2009 13:36

bè, me lo sono comunque messo in testa, ma con le dosi che ho fatto, è risultatao troppo oleoso, sposca e non lucida. :uhm: Ma non è che è la lecitina che impiastra? :roll:
Avatar utente
sgiompi
 
Messaggi: 203
Iscritto il: venerdì 28 novembre, 2008 17:56

Messaggioda Emylee » domenica 30 gennaio, 2011 21:03

Fatto modificandolo: Alla ricetta base ho tolto l'olio di cocco e c'ho aggiunto un cucchiaino di o. mandorle dolci e 1 cucchiaino di o. ricino, succo di 1/2 limone e dopo averlo filtrato ho aggiunto il miele.. Era venuto molto acquoso perchè ho scelto un panno a fibre troppo fitte ( di lino ) :oops: che mi ha assorbito tutto quello che premevo, quindi ho aggiunto un pò d'acqua e un pò di "pappetta" rimasta dalla spremitura ( bucce per lo più ).. L'ho usato oggi aggiungendo 1 cucchiaino di o.ricino, 1 cucchiaino o.mandorle e miscelato come se fosse per il cowashing ( l'ho usato proprio come se fosse quello ).. Poi siccome li sentivo un pò.. Mh, secchi, ho aggiunto sulle lunghezze e sulle punte 1 cucchiaino esatto di miele. Risultato: I capelli sembrano un pò pesanti, ma mi ha strutturato bene i ricci e soprattutto sembrano.. mh, come posso spiegare, più "duri", non sottili come sempre. La cosa buona è che i capelli spezzati che avevo in giro si son uniti alle altre ciocche e non vanno ovunque. Son un pò crespi, ma son carini, nonostante il forte risciacquo sotto la doccia (.. ben 20 minuti :oops: in cui ho avviato la depilazione e passato il bagnoschiuma XD ) e hanno un effetto "leggermente" bagnato che non è male. Mah, mi dò un 7 XD
-Spignattina in Fasce-
Avatar utente
Emylee
 
Messaggi: 33
Iscritto il: giovedì 06 gennaio, 2011 21:28

Precedente

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti