di Barbara Righini
online dal 2005

Crema Neem-canapa-camomilla: il mio primo disastro!

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Crema Neem-canapa-camomilla: il mio primo disastro!

Messaggioda Deny » venerdì 17 luglio, 2009 22:58

Ragasse, è il mio primo spignatto un po' meno banale del solito...sono eccitatissima :D ...ma ho bisogno dei vostri presiosissimi suggerimenti :oops:
Ho trovato questa ricettina semplice dal libro "curarsi con il Neem", ma ho l'impressione che il libro sia un po' vecchio e non so se è tutto ok fra questi ingredienti:

CREMA AL NEEM, CANNABIS e CAMOMILLA:

-50 ml di infuso di camomilla

-4g di cera d'api (io la sostituirò con la cera di mimosa di AZ)
-7g di burro di cacao
-30ml di olio di canapa commestibile
-5 gocce di olio di Neem

-5 g di acido stearico
-1 punta di coltello di borace

Mi pare di aver leggiucchiato in giro che il borace non va bene perchè rende la crema basica (ma a parte questo, cos'è esattamente? e a cosa serve?)
L'acido stearico ho letto essere uno stabilizzante...con cosa posso sostituirlo visto che non ce l'ho?
A casa ho:
montanov ed emulsionanti MF-VE di AZ...premesso che devo ancora imparare ad usarli - posso usarli al posto di borace e stearico?

Inoltre, le quantità di acqua/olio vi sembrano adeguate?
Secondo voi è meglio sostituire il burro di cacao con il karitè? (per via del fatto che è comedogenico)

Scusate se vi tartasso di domande è che ho paura di buttare via tempo ed ingredienti per niente...

Commento dell'autore: questa crema è particolarmente adatta a pelli impure e affaticate . Grazie all'olio di canapa essa penetra in profondità, mentre l'olio di neem favorisce la riparazione della pelle.
Non ci sono conservanti, dice di conservarla in frigo, anche per mantenere intatte le proprietà dell'olio di canapa.

GRAZIE!!!!! :)
Ultima modifica di Deny il venerdì 07 agosto, 2009 17:27, modificato 1 volta in totale.
Deny
 
Messaggi: 113
Iscritto il: domenica 28 giugno, 2009 21:03
Località: Padova-Treviso

Messaggioda Cleo » sabato 18 luglio, 2009 08:57

questa è una cold cream, un unguento in pratica, molto pesante per il viso e sicuramente con troppi grassi per una pelle impura ;-)
il borace era inserito nelle vecchie ricette di cold cream come stabilizzante ma oggi non è più usato

io ti consiglio di calare di molto i grassi(max 10% se hai la pelle grassa,e vista la stagione calda)calcolando anche l'emulsionante nella percentuale
usa pure i tuoi emulsionanti:o i 2 di AZ in accopiata(uno va in fase acquosa l'altro in fase lipofila, ma non mi ricordo quali, leggi la scheda tecnica!)oppure solo il montanov al 5% nella fase lipofila(grassa)
di conseguenza, calando i grassi, aumeterà la quota acquosa
prova a riformularla, noi siamo qui a darti una mano :)

ah, i conservanti nella ricetta non ci sono perchè ci sono molti grassi e non sono necessari, mentre se fai una crema vera e propria come ti suggerivo, invece servono ;-)
Avatar utente
Cleo
Fairyhenna
 
Messaggi: 5715
Iscritto il: martedì 16 ottobre, 2007 21:32

Messaggioda Deny » lunedì 20 luglio, 2009 22:16

Ma grazie Cleo! ;-)
Eh, si...a naso avevo la sensazione che qualcosa non andasse... :|
Devo resistere ancora qualche giorno alla mia esuberanza spignattatoria perchè sto preparando un esame...
ma intanto aggiorno la mia ricetta e colleziono i vostri consigli :)
Ho aggiunto anche quel poco di attivi che ho in casa.
Perdonatemi e correggetemi se scrivo qualche castroneria... :P Le percentuali, dove non sapevo, le ho messe un po' a naso...

A)Fase oleosa:

- 1,5% cera di mimosa (su AZ segnano come minimo 2% ma a occhio mi sembra troppo rispetto al resto...preferisco tenere + karitè...che dite?)
- 2% neem (mi pare di aver letto che questa è la 'percentuale minima' perchè sia efficace)
- 1,5% karitè
- 5% canapa
(sono indecisa se piazzarci dentro anche un po' di jojoba, magari proverò in una prossima versione...non so che effetto faccia sui miei punti neri :oops: )

-1,5% bisabololo
-2,5 % Emulsionante VE

B)Fase acquosa:
-84% infuso di camomilla
-7% gel d'aloe (Bjobj)
-1,5% polvere di spirulina (sperando non mi lasci la faccia verde...:| )
-2,5% emulsionante MF

C)
-0,1% Estratto Co2 di Calendula
-0,9% olii essenziali (lavanda, bergamotto, rosmarino)

OSSERVAZIONI e DUBBI da pirlotta senza esperienza: :oops:

-cominciamo con la domanda più stupida: le percentuali vanno calcolate in base al peso, giusto? o in base al volume?

-la cera di mimosa e il VE vanno sciolti attorno ai 60° ...ma so che il karitè oltre i 45° si rovina e fa "le palline"...come devo fare? scaldare tutto meno il karite a 60°, aspettare che si raffreddi fino a 45° e poi aggiungere il karite? Ma non è che intanto il resto si è ri-solidificato? :|

-NON possiedo ancora dei conservanti, MA: ho aggiunto anche per questo il gel d'aloe che un minimo di conservanti ce li ha; c'è l'olio di neem che è antifungino e antibatterico (anche se forse non a spettro completo)...e in parte mi pare lo siano anche gli olii essenziali scelti; ho cmq intenzione di farne pochina e conservarla in frigo.

-possiedo il tocoferolo come antiossidante: ha senso metterlo con così pochi grassi? Non è che la crema tenderebbe cmq prima ad ammuffirsi piuttosto che ad irrancidirsi?

-LE percentuali di MF e VE le ho scelte in base a qualche esempio su AZ...però una cosa che non capisco è: non andrebbero calcolate in funzione della proporzione fra parte acquosa e parte grassa? Cioè avendo un 90% di parte acquosa, non dovrei aumentare le dosi di MF rispetto a VE?

-E' preferibile usare un'infuso o un'idrolato per la parte acquosa? Eventualmente potrei fare un mix anche con acqua di rosa e di fiori d'arancio...

-MISURA del PH: la faccio in fase acquosa, giusto? Correggo con l'acido lattico...

-Se dovessi avere problemi di addensamento, ho della gomma di Guar...ma la uso alla fine un po' alla volta, giusto? Non è che devo calcolarne la quantità prima...boh :oops:
Deny
 
Messaggi: 113
Iscritto il: domenica 28 giugno, 2009 21:03
Località: Padova-Treviso

Messaggioda Deny » venerdì 24 luglio, 2009 12:21

Qualcuno mi risponde per favore? :cry: :cry: :cry:
Anche solo con un "ok"... :oops:
Deny
 
Messaggi: 113
Iscritto il: domenica 28 giugno, 2009 21:03
Località: Padova-Treviso

Messaggioda ellis.b » venerdì 24 luglio, 2009 16:31

io non so aiutarti su tutto però posso dirti intanto quel che so (poco) :)
allur: il tocoferolo puoi metterlo perchè oltre a fungere nella crema funge pure sulla pelle, però hai ragione: prima che irrancidisca sarà la muffa a prendersi la tua cremina....però magari frigo e o.e. ad ok potrebbero fartela campare un po' se in piccola quantità! (io con le mie ho fatto così :P ) ah, e poi il conservante nel gel d'aloe ti conserverà SOLO il gel d'aloe, non aiuterà la crema...
il ph si aggiusta alla fine, a crema fatta, quindi misurerai alla fine per vedere se hai necessità di 'ritocchi' (e spero che sia una regola universalmente valida...anzi, qualcuno mi conferma?)
l'acqua puoi sostituirla benissimo con infuso/idrolato se vuoi, io quando non ne avevo facevo infusi malva-camomilla-lavanda etc... l'unico incoveniente è il colore che daranno alla crema (spesso beigiolino, più o meno)
sulla gomma guar non so dirti niente, però se funziona come la xantana si mette in fase acquosa, all'inizio ;)
sperando di non averti detto cose sbagliate, questo è comunque il meglio che so darti...ahi ahi per me! :roll:
Life never turns out how you think
You're floating through complacency and then you start to sink

---The Mitch Hansen Band---
Avatar utente
ellis.b
 
Messaggi: 98
Iscritto il: venerdì 12 giugno, 2009 23:51
Località: Montecatini Terme

Messaggioda Deny » venerdì 24 luglio, 2009 16:41

Grazie mille del tuo contributo, Ellis! ;-)
Deny
 
Messaggi: 113
Iscritto il: domenica 28 giugno, 2009 21:03
Località: Padova-Treviso

Messaggioda ellis.b » martedì 04 agosto, 2009 15:51

Mi era sfuggita la tua domanda sulle percentuali!
In questo caso devi decidere quale misura adottare: o tutto in grammi o tutto in ml, e di conseguenza bilancia o dosatori graduati :)
Life never turns out how you think
You're floating through complacency and then you start to sink

---The Mitch Hansen Band---
Avatar utente
ellis.b
 
Messaggi: 98
Iscritto il: venerdì 12 giugno, 2009 23:51
Località: Montecatini Terme

Messaggioda Patrizia » martedì 04 agosto, 2009 16:38

LE percentuali di MF e VE le ho scelte in base a qualche esempio su AZ...però una cosa che non capisco è: non andrebbero calcolate in funzione della proporzione fra parte acquosa e parte grassa? Cioè avendo un 90% di parte acquosa, non dovrei aumentare le dosi di MF rispetto a VE?

Con le dosi diciamo "standard", suggerite dai produttori, gli emulsionanti reggono bene fino ad un max di 25% di oli (ci dev'essere una spiegazione di Lola in giro sulla teoria dell'emulsione) .
Per quanto riguarda MF e Ve, li ho provati seguendo le dosi di AZ e la crema non scorreva bene sulla pelle... finché, con i consigli di Lola, ho provato ad emulsionare con l'1% di ciascuno oppure 1% di VE e 2% di MF.
E la crema era tutta un'altra cosa!
Se ti va di provare... ;)

Se dovessi avere problemi di addensamento, ho della gomma di Guar...ma la uso alla fine un po' alla volta, giusto? Non è che devo calcolarne la quantità prima...boh Embarassed

E' sempre meglio mettere un addensante, per la stabilità della crema (c'è meno rischio che si separi).
Calcoli dall'inizio la dose di Guar e la unisci all'acqua.
Sulle dosi e su come si usa chiedi a Cleo che si trova bene :D



la cera di mimosa e il VE vanno sciolti attorno ai 60° ...ma so che il karitè oltre i 45° si rovina e fa "le palline"...come devo fare? scaldare tutto meno il karite a 60°, aspettare che si raffreddi fino a 45° e poi aggiungere il karite? Ma non è che intanto il resto si è ri-solidificato? Neutral

Aggiungilo pure dall'inizio che i pallini non dovrebbero formarsi, almeno a me non succede :)

Infine, cerca di utilizzare almeno 3 0 4 oli di consistenza diversa (serve a migliorare la spalmabilità) e attenta alla cera che potrebbe dare una crema troppo "cerosa" (appunto), che frena un po'... e poi d'estate non so quanto siano indicate :)

Comunque la prima crema è sempre una soddisfazione, in bocca al al lupo! :D

PS meglio misurare in gr, è più pratico e più diffuso... così ci capiamo tutti :D
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda Cleo » martedì 04 agosto, 2009 16:55

a rapporto! :D

per la gomma guar: da 0,5 a 1% ,ancora meglio se sciolta prima nella glicerina
poi aggiungi l'acqua poco alla volta per evitare grumi, dai una frullatina e metti a scaldare (se frulli ancora prima di unire la fase b, meglio ancora)
se proprio ti rimane qualche grumo, prova a filtrare il gel con un colino
:)
Avatar utente
Cleo
Fairyhenna
 
Messaggi: 5715
Iscritto il: martedì 16 ottobre, 2007 21:32

Messaggioda Deny » mercoledì 05 agosto, 2009 19:05

He, he, ho fatto bene ad aspettare altri consigli prima di mettermi a fare danni :mrgreen:
Grazie grazie a tutte!

Nel frattempo ho procurato qualche ingrediente in più: i conservanti :mrgreen: e due olietti nuovi leggeri leggeri, argan e cotone...pensavo di aggiungerli diminuendo l'olio di canapa, visto il suggerimento di Patrizia ;)

Ultimi dubbi rimasti:

- ma allora la cera si può fare anche a meno di metterla, visto il caldo? Pensavo servisse proprio per addensare...

- gomma di Guar: seguirò le tue dosi, Cleo ;) ...solo non capisco come fa uno a sapere fin dall'inizio quanto avrà bisogno di essere addensata la crema...immagino sia una questione di esperienza...

- unità di misura: certo ne scelgo una ed uso sempre quella, ma il mio dubbio è legato al fatto che a seconda del sistema di misura le proporzioni fra gli ingredienti cambiano, perchè hanno densità diverse...mi spiego? Per questo mi ponevo la questione se ci fosse una misura "più giusta" dell'altra.

Grassie ancora, ragasse....adesso mi spignatto la cena...e poi forse la crema :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Solo coloro che sono cosi` folli da pensare di cambiare il mondo lo cambiano davvero. A.Einstein
Deny
 
Messaggi: 113
Iscritto il: domenica 28 giugno, 2009 21:03
Località: Padova-Treviso

Messaggioda Patrizia » mercoledì 05 agosto, 2009 21:55

Deny ha scritto:Ultimi dubbi rimasti:

- ma allora la cera si può fare anche a meno di metterla, visto il caldo? Pensavo servisse proprio per addensare...

Si può fare a meno visto che usi degli emulsionanti, l'MF addensa. :)
Comunque il bello dello spignatto è che puoi provare quanto e come ti pare :)

- gomma di Guar: seguirò le tue dosi, Cleo ;) ...solo non capisco come fa uno a sapere fin dall'inizio quanto avrà bisogno di essere addensata la crema...immagino sia una questione di esperienza...

Con precisione non si può sapere quale sarà il risultato... parti dalle dosi di Cleo e poi vedi.
Tenendo conto che con le gomme naturali, spesso capita che la crema sia troppo appiccicosa o pesante sulla pelle se si esagera... però ognuno ha sensazioni diverse :)

- unità di misura: certo ne scelgo una ed uso sempre quella, ma il mio dubbio è legato al fatto che a seconda del sistema di misura le proporzioni fra gli ingredienti cambiano, perchè hanno densità diverse...mi spiego? Per questo mi ponevo la questione se ci fosse una misura "più giusta" dell'altra.

Vai di grammi e pesa tutto con una bilancina.
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda ellis.b » mercoledì 05 agosto, 2009 22:02

e allora tanti auguri con lo spignatto!! :crsf:
mi accodo anch'io al suggerimento di usare i grammi, e aggiungo solo una piccola cosa.... ho provato ieri l'olio di neem per la prima volta (con questo antizanzare) ed ha una puzza terribbileeee!!! :shock: :shock: :shock: sono indeciosa se sappia di nocciolina tostata e fritta andata a male o semplicemente burro d'arachidi andato a male! :sick: insomma, sei proprio sicura di metterlo in una crema :?: (....oh, forse son io che ho il naso delicato.... :P )
ancora in bocca al lupo! e facci sapere ;)
Life never turns out how you think
You're floating through complacency and then you start to sink

---The Mitch Hansen Band---
Avatar utente
ellis.b
 
Messaggi: 98
Iscritto il: venerdì 12 giugno, 2009 23:51
Località: Montecatini Terme

Messaggioda Deny » mercoledì 05 agosto, 2009 23:10

Eh, stasera non ce l'ho fatta a fare sta dannata cremina, era troppo tardi...credo me la sognerò stanotte :lol:

OT: In compenso per allenarmi ho fatto una cosina più veloce: un idroglicerato di centella asiatica...haha...sono proprio un disastro!! Intanto ho scoperto che la mia bilancina è un po'sballata :roll: ...poi ho scoperto che il contenitore non era abbastanza capiente (ho fatto 3-4 travasi finendo col sballare le dosi :roll:)...e infine, quando ci ho fatto stare tutto, tutta convinta immergo lo schiuma-latte nel vasetto, accendo e...bzzzz...splash...ne è uscità metà dal vasetto lavando me e tutto il tavolo :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:...bell'inizio, eh! :lol:

Intanto, raccolti i vostri consigli, riformulo la nuova versione della ricetta...in attesa di metterla in pratica domani:

A)Fase acquosa:

-60% infuso di camomilla
-13% idrolato di rosa
-10% gel d'aloe

-1% polvere di spirulina
-1,5% emulsionante MF
-1% gomma di guar

B)Fase oleosa:

- 2% neem
- 2% karitè
- 3% canapa
- 1,5% argan
- 1,5% cotone

-1,5% bisabololo
-1 % Emulsionante VE

C)
-0,1% Estratto Co2 di Calendula
-0,9% olii essenziali (lavanda, bergamotto, rosmarino)

ellis.b ha scritto:... ho provato ieri l'olio di neem per la prima volta...ed ha una puzza terribbileeee!!! :shock: :shock: :shock: sono indeciosa se sappia di nocciolina tostata e fritta andata a male o semplicemente burro d'arachidi andato a male! :sick: insomma, sei proprio sicura di metterlo in una crema :?: (....oh, forse son io che ho il naso delicato.... :P )


Eh sì, lo conosco bene quell' odore...secondo me sa di uova marce :? ...però alla fine lo tollero, o meglio lo sopporto perchè ne apprezzo molto i benefici ;)
Mi sono posta anch'io il problema di metterlo nella crema...ma credo che al 2% non si senta molto e sia mascherabile dagli olii essenziali...bhè, proverò e poi vi so dire :)
Solo coloro che sono cosi` folli da pensare di cambiare il mondo lo cambiano davvero. A.Einstein
Deny
 
Messaggi: 113
Iscritto il: domenica 28 giugno, 2009 21:03
Località: Padova-Treviso

Messaggioda ellis.b » mercoledì 05 agosto, 2009 23:32

gel d'aloe non puoi metterlo in A, non regge il calore...o meglio, sopra i 50° tutte le belle proprietà dell'aloe fanno 'puf!' e quindi diventa una cosa gelatinosa inutile... :P
neem al 2%? mah, secondo me si sentirà un casino il puzzo :| (hai visto come l'ho dosato nell'antizanzare di cui parlavo sopra? eppure è sempre lì con la sua puzza micidiale... :roll: :cry: ) ...e l'ultima cosa: è sempre per il viso, pelle grassa? perchè la mia pelle grassa regge creme solo d'inverno (estate oilfree) e non con 10% grassi...forse abbasserei...nin zò, domanda alle più esperte in caso :)
Life never turns out how you think
You're floating through complacency and then you start to sink

---The Mitch Hansen Band---
Avatar utente
ellis.b
 
Messaggi: 98
Iscritto il: venerdì 12 giugno, 2009 23:51
Località: Montecatini Terme

Messaggioda Deny » giovedì 06 agosto, 2009 10:40

ellis.b ha scritto:gel d'aloe non puoi metterlo in A, non regge il calore...o meglio, sopra i 50° tutte le belle proprietà dell'aloe fanno 'puf!' e quindi diventa una cosa gelatinosa inutile... :P


:cry: :cry: Avevo questo dubbio, in effetti....ma si può mettere alla fine a freddo, allora? Suppongo che non si legherebbe agli olii, così :|.
Ma quindi in generale come si fa ad aggiungere il gel d'aloe ad una crema se non si può scaldare?

ellis.b ha scritto:(hai visto come l'ho dosato nell'antizanzare di cui parlavo sopra? eppure è sempre lì con la sua puzza micidiale... :roll: :cry: )


In effetti non avevo visto :roll: ...però da qualche parte avevo letto che quella fosse la percentuale giusta :| Bè, lo piazzo almeno all' 1,5%, allora...sarà ancora tanto forse, ma devo provare se no non mi rendo conto. E poi la crema è da mettere alla sera, quindi al massimo la sente il mio moroso :mrgreen: (che fra l'altro lui deve impasticciarsi le mani col neem per curare una dermatite, quindi non ti dico che puzza c'è già in camera di notte) :?
OT: ma tu che olio di neem usi, per curiosità?

ellis.b ha scritto:...e l'ultima cosa: è sempre per il viso, pelle grassa? perchè la mia pelle grassa regge creme solo d'inverno (estate oilfree) e non con 10% grassi...forse abbasserei...


E pensare che nella ricetta originale (per pelle grassa, appunto), era riportata una cold cream con tipo il 50% di olii :roll:
Io in realtà ho una pelle mista non ben identificata...cioè è impura (molto :oops:) ma in genere anche molto secca (però dipende dai periodi). Soprattutto dopo averla lavata (anche con le 3 biofasi) mi rimane secchissima, e qualcosa ci devo mettere...
In questi giorni che ho finito di testare dei campioncini di cremine, non avendo altro ho provato a stendermi sul viso un velo (ma proprio sottilissimo) di olio di argan puro...si è assorbito a meraviglia senza lasciarmi unta e sudata ;) Quindi forse nelle giuste dosi e qualità gli olii li tollero.
In ogni caso, considerato che prima d'ora non mi sono mai presa molta cura della mia pellaccia :oops: (al massimo usavo la crema Aveeno :oops: ) non mi resta che provare e riprovare per capire cosa fa per me...so già che questo è solo l'inizio ;) (e non mi stupirei se si dovesse rivelare disastroso :| )
Solo coloro che sono cosi` folli da pensare di cambiare il mondo lo cambiano davvero. A.Einstein
Deny
 
Messaggi: 113
Iscritto il: domenica 28 giugno, 2009 21:03
Località: Padova-Treviso

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron