di Barbara Righini
online dal 2005

poesia portami via (la cellulite: fanghi e gel)

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina, Letizia, Vera

poesia portami via (la cellulite: fanghi e gel)

Messaggioda ste » domenica 07 giugno, 2015 15:30

allora come ogni estate ecco a barcamenarci contro l'odiosa nemica
devo ammettere che almeno in questo sono abbastanza fortunata, ovvero ho una lieve cellulite che viene nei periodi in cui cammino e bevo poco, quindi in genere mi basta tenermi un po' in riga
quest inverno pero' sono stata un bel po' sedentaria e quindi adesso ho il gluteo un po' rilassato e sono corsa ai ripari
come al solito sapete che di attivi non ne ho tantissimi, ma tanto si sa che contro la cellulite non e' che esistano sti preparati miracolosi, quindi tanto vale fare con quel che si ha

i fanghi sono un po' anomali, perche' ci ho messo parecchio sale (mi ricordavo una frase di una ricetta che avevo letto 'aggiungere sale fino a saturazione' ma dopo un bel po' di sale mi son ricordata che era a saturazione della poca acqua per sciogliere la caffeina :D :D :D ) quindi fa molto scrub (e in effetti credo sia questo che in realta' mi rende liscia la pelle)

il gel ve lo scrivo con tutta xantana; d'estate non riesco a sopportare la xantana sulle cosce e ho detto 'bhe ci sono gia' dentro un po' di gel, anche se viene liquidino mi va bene cosi' spalmo di piu', ma invece non son bastati e quindi nel mio c'ho messo un po' di carbopol alla fine, perche' senno' mi si separava tutto

fanghi scrubbanti gluteo liscio

2 fondi di caffe' piuttosto asciutti (avere la caffeina potrebbe essere piu' utile :mrgreen: :mrgreen: )
1/3 di bicchiere d'acqua circa (dipende dalla consistenza che volete ottenere)
xantana 0,5
glicerina 8
cosgard 0,6
spirulina 0,5
sale 4 cucchiaini
preparato per bevanda solubile al cacao (leggasi imitazione nesquick) 1 cucchiaino
eg di edera 3.5
eg di vite rossa 4
oleolito ginepro 3
argilla verde 30
caolino 10
pezzi di alga commestibile (quelle che piazzo un po' ovunque senza sapere cosa siano, ma comunque poi fa i grumi, ve la sconsiglio)
10 gtt oe rosmarino
3 gtt oe limone
4 gtt oe lavanda
4 gtt oe patchouli
4 gtt oe cedro dell'atlas

con questa dose c'ho fatto due applicazioni per le cosce-glutei-ginocchia
ne ho fatti pochi per via della conservabilita' del caffe' ecc
spalmo sulle gambe massaggiando e scrubbando, impellicolo e tengo in posa mezz'ora poi sciacquo e metto il gel

a me l'odore non schifa piu' di tanto, ma ogni volta che li faccio poi arriva mia madre che spalanca le finestre e dice 'quanto puzza sta roba' quindi ecco magari usate delle fragranze :mrgreen: :mrgreen:


gel in pendant ai fanghi, color minestrone pure lui

acqua a 100
xantana 0,5
gel di sodio ialuronato 3
gel d'aloe 3
eg edera 6
eg vite rossa 6
urea 1
allantoina 0,3
tocoferolo 1
oleolito di ginepro 0,5
proteine idrolizzate del latte 1
pantenolo 1
spirulina 0,5
watersplash 0,5
cosgard 0,6
10 gtt oe pompelmo
5 gtt oe patchouli
5 gtt oe rosmarino
10 gtt oe cedro atlas
glitter :mrgreen:

buttato tutto piu' o meno assieme e via

se volete poi metto le foto..ma sembrano dei minestroni, non e' che ci sia molto da vedere :D
i fanghi mi piacciono molto, gamba liscia e pelle piu' tonica da subito, devo ritrovare la voglia di rifarmeli e rimetterli
il gel ovviamente non e' miracoloso, ma mi piace molto l'effetto che fa sulla gamba, soprattutto col caldo terrificante di sti giorni
mi dimentico sempre di mettermelo anche dal ginocchio in giu', dato che questi attivi sono piu' che altro per la circolazione e il mio sangue e' piuttosto anomalo

edit
foto fanghi

Immagine
Ultima modifica di ste il martedì 28 luglio, 2015 08:45, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
ste
 
Messaggi: 1179
Iscritto il: venerdì 24 gennaio, 2014 13:21

Re: poesia portami via (la cellulite: fanghi e gel)

Messaggioda Sunflower » lunedì 08 giugno, 2015 23:38

I tuoi titoli mi fanno morire :lol:
Molto carina la tua ricetta :): io pero' non ho tutti gli ingredienti... Pensavo ad una versione semplificata con cacao, caffè, argilla, acqua e sale dell'Himalaya. Che ne dite?
You will never be lovelier than you are now. We will never be here again.
Sunflower
 
Messaggi: 1669
Iscritto il: martedì 17 marzo, 2015 20:13

Re: poesia portami via (la cellulite: fanghi e gel)

Messaggioda ste » martedì 09 giugno, 2015 13:09

:mrgreen: :mrgreen:

mha qualcosa fa, ma gia' io ho levato degli attivi, se levi i pochi che ho lasciato ci rimane poco di 'utile' :mrgreen: comunque prova, di sicuro ti leva il grigiore dell'inverno
Avatar utente
ste
 
Messaggi: 1179
Iscritto il: venerdì 24 gennaio, 2014 13:21

Re: poesia portami via (la cellulite: fanghi e gel)

Messaggioda ste » venerdì 24 luglio, 2015 15:25

cosa piuttosto furba (anche banale, ma non c'ho mai pensato..anche perche' li ho fatti due volte nella vita i fanghi)e che devo provare: l'ho sentita in tv non so se era una vip o una di qvc o he24 (o come si chiama) per i fanghi, invece di far fuori un rotolo di pellicola, prendere un sacco della spazzatura, farci un buco e metterselo a gonnellina
Avatar utente
ste
 
Messaggi: 1179
Iscritto il: venerdì 24 gennaio, 2014 13:21

Re: poesia portami via (la cellulite: fanghi e gel)

Messaggioda Sunflower » domenica 30 agosto, 2015 20:30

Geniale!!!!!!!! Grazie :)
You will never be lovelier than you are now. We will never be here again.
Sunflower
 
Messaggi: 1669
Iscritto il: martedì 17 marzo, 2015 20:13

Re: poesia portami via (la cellulite: fanghi e gel)

Messaggioda ste » lunedì 31 agosto, 2015 00:07

;)
Avatar utente
ste
 
Messaggi: 1179
Iscritto il: venerdì 24 gennaio, 2014 13:21

Re: poesia portami via (la cellulite: fanghi e gel)

Messaggioda ste » mercoledì 03 febbraio, 2016 14:12

rifatta i fanghi scrubbosi
siccome fa caldo, mi sento gia' in primavera e m'e' venuta voglia di farmi i fanghi, non per la cellulite, ma per la pelle delle cosce un po' ruvida e asfittica.

non so perche' mi ero dimenticata dello scrub!! quest inverno mi son fatta il bagnoschiuma coi cosi scrubbosi di gc, mi son ricomprata la spugna di crine e nulla..poi l'altro giorno mi son ricordata che sono sempre stata una patita dello scrub sia di sale che di zucchero e che sono mesi e mesi che non lo faccio e cosi' mi son detta facciamoci terapia d'urto con sti fanghi :D :D :D

vabe' rifatto allo stesso modo, tranne per l'eg di edera (e ho cambiato l'olio)
ho provato quella cosa del sacco della spazzatura, ma io ho quelli piccoli azzurri che si strappano per nulla..e comunque la mia circonferenza fianchi non ci sta, cosi' gli ho dovuto fare una pezza con un sacchetto trasparente che avevo in giro :D :D comunque sia la gonnellina e' sempre piu' comoda della pellicola, cosi' si cammina meglio

dopo che me li sono spalmati addosso, ho strofinato le mani impapocchiate anche sulla faccia, ho lasciato agire il tempo di lavarmi le mani, poi sciacquato et voila' pelle liscissima e morbida :mrgreen: :mrgreen:

prossimamente poi mi preparero' un gel per le gambe
Avatar utente
ste
 
Messaggi: 1179
Iscritto il: venerdì 24 gennaio, 2014 13:21

Re: poesia portami via (la cellulite: fanghi e gel)

Messaggioda hezter » giovedì 05 maggio, 2016 12:07

ste ha scritto:allora come ogni estate ecco a barcamenarci contro l'odiosa nemica
devo ammettere che almeno in questo sono abbastanza fortunata, ovvero ho una lieve cellulite che viene nei periodi in cui cammino e bevo poco, quindi in genere mi basta tenermi un po' in riga
quest inverno pero' sono stata un bel po' sedentaria e quindi adesso ho il gluteo un po' rilassato e sono corsa ai ripari
come al solito sapete che di attivi non ne ho tantissimi, ma tanto si sa che contro la cellulite non e' che esistano sti preparati miracolosi, quindi tanto vale fare con quel che si ha

i fanghi sono un po' anomali, perche' ci ho messo parecchio sale (mi ricordavo una frase di una ricetta che avevo letto 'aggiungere sale fino a saturazione' ma dopo un bel po' di sale mi son ricordata che era a saturazione della poca acqua per sciogliere la caffeina :D :D :D ) quindi fa molto scrub (e in effetti credo sia questo che in realta' mi rende liscia la pelle)

il gel ve lo scrivo con tutta xantana; d'estate non riesco a sopportare la xantana sulle cosce e ho detto 'bhe ci sono gia' dentro un po' di gel, anche se viene liquidino mi va bene cosi' spalmo di piu', ma invece non son bastati e quindi nel mio c'ho messo un po' di carbopol alla fine, perche' senno' mi si separava tutto

fanghi scrubbanti gluteo liscio

2 fondi di caffe' piuttosto asciutti (avere la caffeina potrebbe essere piu' utile :mrgreen: :mrgreen: )
1/3 di bicchiere d'acqua circa (dipende dalla consistenza che volete ottenere)
xantana 0,5
glicerina 8
cosgard 0,6
spirulina 0,5
sale 4 cucchiaini
preparato per bevanda solubile al cacao (leggasi imitazione nesquick) 1 cucchiaino
eg di edera 3.5
eg di vite rossa 4
oleolito ginepro 3
argilla verde 30
caolino 10
pezzi di alga commestibile (quelle che piazzo un po' ovunque senza sapere cosa siano, ma comunque poi fa i grumi, ve la sconsiglio)
10 gtt oe rosmarino
3 gtt oe limone
4 gtt oe lavanda
4 gtt oe patchouli
4 gtt oe cedro dell'atlas

con questa dose c'ho fatto due applicazioni per le cosce-glutei-ginocchia
ne ho fatti pochi per via della conservabilita' del caffe' ecc
spalmo sulle gambe massaggiando e scrubbando, impellicolo e tengo in posa mezz'ora poi sciacquo e metto il gel

a me l'odore non schifa piu' di tanto, ma ogni volta che li faccio poi arriva mia madre che spalanca le finestre e dice 'quanto puzza sta roba' quindi ecco magari usate delle fragranze :mrgreen: :mrgreen:


gel in pendant ai fanghi, color minestrone pure lui

acqua a 100
xantana 0,5
gel di sodio ialuronato 3
gel d'aloe 3
eg edera 6
eg vite rossa 6
urea 1
allantoina 0,3
tocoferolo 1
oleolito di ginepro 0,5
proteine idrolizzate del latte 1
pantenolo 1
spirulina 0,5
watersplash 0,5
cosgard 0,6
10 gtt oe pompelmo
5 gtt oe patchouli
5 gtt oe rosmarino
10 gtt oe cedro atlas
glitter :mrgreen:

buttato tutto piu' o meno assieme e via

se volete poi metto le foto..ma sembrano dei minestroni, non e' che ci sia molto da vedere :D
i fanghi mi piacciono molto, gamba liscia e pelle piu' tonica da subito, devo ritrovare la voglia di rifarmeli e rimetterli
il gel ovviamente non e' miracoloso, ma mi piace molto l'effetto che fa sulla gamba, soprattutto col caldo terrificante di sti giorni
mi dimentico sempre di mettermelo anche dal ginocchio in giu', dato che questi attivi sono piu' che altro per la circolazione e il mio sangue e' piuttosto anomalo

edit
foto fanghi

Immagine


io spero con tutto il cuore che funzioni...non so più cosa fare per farla andare via :(
hezter
 
Messaggi: 29
Iscritto il: giovedì 10 dicembre, 2015 12:20

Re: poesia portami via (la cellulite: fanghi e gel)

Messaggioda rosengarten » giovedì 05 maggio, 2016 14:39

@hetzer, impariamo a quotare?
Inoltre dovresti presentarti in OT prima di postare, grazie. :)
Nessuno mi pettina bene come il vento. (A. Merini)
Avatar utente
rosengarten
 
Messaggi: 10283
Iscritto il: martedì 16 marzo, 2010 12:38
Località: Prov. BZ


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite