di Barbara Righini
online dal 2005

Il mio 1 spignatto semi-serio: "siero anti-age"

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Il mio 1 spignatto semi-serio: "siero anti-age"

Messaggioda MarikaV » giovedì 12 giugno, 2014 16:46

Ciao a tutti, :mrgreen:

Dopo essermi documentata qualche mese sull'argomento "siero" in questo forum e quello di Lola ed aver fatto qualche tentativo, sono arrivata a formulare questo siero che ormai è alla 3 edizione.
####################################################################
Formula per 100 gr di prodotto:

Prima faccio il gel al Sodio Ialuronato a 1.25% con (1.25 Gr Sodio Ialuron,98.15 Acqua, 0.6gr -16gtt Cosgard)

---> Poi aggiungo:

Ceramidi (Sk-influx: Vernile) 2 gr
Elastocell (Vernile) 2 gr
Collagene idrolizzato (Vernile) 3.5 gr
Lipo/nanosomi mix vit A ed E (Vernile) 2 gr
Tocoferolo 0.8 gr
Soluz Sodio Ialuron a 1.25% a 100 gr

Recensione: Buon assorbimento, Non Unge, Non tira, buon effetto di riempimento delle rughe.
Lo uso da 2 mesi circa, son soddisfatta della grana della pelle.
#####################################################################

Al momento non sono in grado di postare una foto, essendo finito devo rifarlo, ma proprio per questo mi servono i vostri autorevoli pareri !!!! :zib: :zib:

Il mio obiettivo è di realizzare un siero anti-age da utilizzare giorno/notte a cui sovrapporre una crema o una BB Cream (che al momento viene ancora acquistata), in modo da fornire alla mia pelle tutte le sostanze di cui necessita per ripararsi e difendersi.

Ormai io ne sono "dipendente" e sto contagiando anche mamma e sorella ( cavie di spignatto pseudo-casalingo),
ma come tutte le cose credo che sia migliorabile e quindi chiedo aiuto riguardo ad un serie di questioni.

1- Lecitina
La vorrei inserire come attivo per via delle proprietà che conferisce alla pelle, MA ha un senso inserirla oppure per via delle sue proprietà va a sommarsi agli ingredienti già inseriti senza apportare ulteriori benefici ???

2- Utilizzo dell' emulsionante
Guardando un pò tra i vari sieri realizzati noto che hanno sempre 1 oppure 2 emulsionanti (idro/lipofilo) in accoppiata.
Premetto che , in questa formulazione, non ho mai avuto problemi di stabilità, Ma dovrei usare 1 oppure 2 emulsionanti??
Voi li mettete perchè il vostro siero si divide oppure xchè un siero senza emulsionanti è una schiferzza e non è
degno di essere definito tale???

3- Cosa manca per renderlo completo
Se ho capito bene : il fattore idradante c'è (gel al sodio Ialuron), un mininmo di quota grassa c'è (tocoferolo),
qualche vitamina c'è (A-E).... Per renderlo + completo (obiettivo Anti-age) cosa potrei aggiungere ???
Quando leggo qui tra le migliaia di possibilià mi vengono in mente: Niacinamide, Vit B (si dice Q10), Ubiquinone, acido Zelaico..... C'è qualcosa che può aver un senso inserire qui dentro????


4- ingredienti incompatibili con l'esposizione al sole
Questo problema me lo sono posto ora (data la stagione). Alcuni componenti di qsto siero (sto pensando principalmente all'elastocell) sono INCOMPATIBILI con l'esposizione al sole (premetto che comunque metterò SEMPRE sopra un prodotto con filtro solare), rischio di scottarmi ????

Vi ringrazio se ruscirete ad aiutarmi siete un ottima scuola x me!!!
Saluti a tutti , Marika
MarikaV
 
Messaggi: 35
Iscritto il: venerdì 19 luglio, 2013 14:36
Località: Provincia di Torino

Re: Il mio 1 spignatto semi-serio: "siero anti-age"

Messaggioda Luna » giovedì 12 giugno, 2014 17:05

Perchè l'elastocell dovrebbe essere incompatibile col sole? :shock:

Comunque occhio che se usi il gel di sodio ialuronato così non sai più quanto ne hai messo.

Se vedi il mio siero con il gel, io tolgo dall'acqua la quantità di attivi che vado a mettere dopo :)
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Re: Il mio 1 spignatto semi-serio: "siero anti-age"

Messaggioda MarikaV » venerdì 13 giugno, 2014 08:49

Ciao Luna,

Perchè negli appunti che ho sull'elastocell mi so segnata che e' cheratoplastico, cioè crea una leggera desquamazione, Mi chiedevo se ciò poteva essere un problema quando la pelle deve difendersi dai raggi solari....
Ma forse mi sbaglio.

Invece per quanto riguarda la quantita di Gel d sodio Ialuron. farò come dici tu in modo da ottenere una ricetta piu precisa.

Grazie per il tuo consiglio!
Marika
MarikaV
 
Messaggi: 35
Iscritto il: venerdì 19 luglio, 2013 14:36
Località: Provincia di Torino

Re: Il mio 1 spignatto semi-serio: "siero anti-age"

Messaggioda Luna » venerdì 13 giugno, 2014 14:29

Ah ma no non ti preoccupare, mica è acido salicilico! ;)

L'importante è mettere sempre una protezione solare, indipendentemente.

Per le altre domande che hai fatto

1- la lecitina la lascerei stare, rischia di fare un pastrocchio

2- quello che hai fatto tu non è propriamente un siero, i sieri hanno una composizione particolare e difficile da fare stare insieme, in questo caso non ti servono emulsionanti

3-Io aggiungerei giusto i ceramidi
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron