di Barbara Righini
online dal 2005

Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina, Letizia, Vera

Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda Cip_ » martedì 14 maggio, 2013 12:38

Ciao ragazze!
Sono ai primi spignatti e sto già diventando dipendente! Farei esperimenti tutto il giorno...ma poi mi do un contegno :roll:

Dopo la cold cream per i piedi/gomiti ho voluto provare una crema più fluida da spalmare sul corpo, in particolare, che fosse specifica per la cellulite...commissionata dalla sorella maniaca :mrgreen:
Ho provato questa ricetta, trovata sul libro "Fare in casa cosmetici naturali" di Dafne Chanaz:

FASE A
35g acqua distillata
FASE B
5g burro karitè
3g cera d'api
2g lecitina di soia (ho usato quella liquida di AZ)
30g oleolito di edera (fatto da me)
12g olio di jojoba
FASE C - a freddo
5gtt OE rosmarino (la prossima volta lo ometto)
5gtt OE lavanda
10gtt OE geranio
10gtt OE menta piperita
19gtt Cosgard (la ricetta originale prevedeva estratto di semi di pompelmo :shock: )

La crema è venuta bella! :yeppa: Leggermente gialla, fluida ma non troppo, setosa, lascia la pelle morbidissima :yeppa:
Insomma, a me piace! Ma ho notato che rimane comunque un po' unta...e visto che è per la sorella, vorrei migliorarla un po' :angel:
Come posso ridurre l'untuosità? :o
Avevo pensato di aumentare il burro di karitè e ridurre l'olio...ma non so se è giusto e nel caso di quanto aumentare/ridurre :? Oppure mettere dell'amido di mais o di riso :?

Poi...volevo aggiungere della vitamina E, qui però vengono i dubbi :? In che fase la devo mettere? In che quantità?!

Infine...calcolando il PH era un 4.5 così l'ho alzato a 5.5 con una soluzione di acqua e bicarbonato. Il ph ho letto che per le creme corpo va bene così. Quindi non l'ho fatto salire ancora. Per curiosità, quali ingredienti che ho messo abbassano il ph? Vorrei capire se ogni volta dovrò aggiungere del bicarbonato o se usando un altro oleolito o non so che altro il ph si sistema da solo...non so se si capisce cosa intendo :|

Tra tutte le vostre ricette fiochissime la mia è banale...ma da qualche parte bisogna pur cominciare :roll:
Ultima modifica di Cip_ il martedì 14 maggio, 2013 22:48, modificato 2 volte in totale.
"sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" M. Gandhi
UN KM DOPO L'ALTRO - IN PUNTA DI PIEDI SUL MONDO
Avatar utente
Cip_
 
Messaggi: 231
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2013 10:54
Località: Torino

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda gwada971 » martedì 14 maggio, 2013 14:38

Eccomi quì Cip! Vedo che anche tu sei affetta da febbre da spignatto!! :D
La crema ti sta insieme grazie alla cera d'api(tantissima!!) e alla lecitina, però manca di un vero emulsionante! La lecitina ha un blando potere emulsionante e ti da il colore giallo :mrgreen: , ma non sarà mai performante come un vero emulsionante!
Inoltre non sono riuscita a capire la vera quantità di olio usato in proporzione all'acqua, perchè le quantità degli ingredienti non sono tutte in grammi ma anche in ml e questo rende impossibile capirne le proporzioni, ma penso che con tutta quella cera e tutto quell'oleolito sia veramente unta sulla pelle; per risolvere il problema devi procurarti un buon emulsionante, bilanciare la quantità e la qualità dei grassi (ovvero la famosa "cascata dei grassi") e aggiungere del dryflo, che è un amido modificato. Se metti qualsiasi altro tipo di amido a contatto con l'acqua e nonostante il cosgard diventa tutto pappa buona per i batteri.
Di vitamina E puoi abbondare, ma io non vado mai oltre il 2% altrimenti rende la crema troppo unta e pesante.
Per il Ph temo siano stati gli oli essenziali a farlo abbassare, ma anche il cosgard un pò influisce.
Mamma mia che papiro, scusa ma non ho proprio il dono della sintesi :mrgreen:
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda Cip_ » martedì 14 maggio, 2013 15:30

Grazie per la risposta! Mi paicciono i papiri :mrgreen:
Ti rispondo per punti così non mi perdo nulla per strada :roll:

*ml/g: La ricetta è proprio quella del libro che ho citato e li appunto quando tratta i liquidi parla di ml, con i solidi di g. "teoricamente" 1g=1ml...però non vale con gli oli :| Non so come venirvi incontro su questo punto.

*emulsionante: io in realtà speravo di poter attutire leggermente il fattore unto senza dover passare ad un vero emulsionante. So che così sta in piedi per miracolo, come per la cold cream, e il colore giallino non mi dispiace ( :D ). Non ho intenzione di mettermi a fare "vere" creme. Quindi non vorrei comprare un prodotto solo per fare la crema a mia sorella!

*Riduzione unto: amido di riso assolutamente escluso allora! :mrgreen: Penserò al dryflo per il prossimo ordine tanto mi viene utile pure per altri spignatti. Ma quindi aumentare il burro e ridurre l'olio non servirebbe a niente?
Come faccio a bilanciare la quantità e la qualità dei grassi? *vado a cercare info su questa famosa cascata...magari trovo qualcosa qui sul forum*
L'oleolito io l'ho fatto con olio di riso, olio di mandorle dolci, olio di karitè e olio di jojoba (in ordine decrescente)

*Vit.E: da quel che dici mi pare di capire che aumenti un po' l'untuosità. Lo metterei quindi in quantità minori, magari l'1%, così non vado ad appesantirla ulteriormente. Devo quindi aggiungerla in Fase B? Devo ridurre qualcosa o basta che lo aggiungo? :?

*Ph: grazie, sospettavo del cosgard, ma non avrei mai detto gli OE!!

Scusate se faccio domande un po' banali :oops:
"sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" M. Gandhi
UN KM DOPO L'ALTRO - IN PUNTA DI PIEDI SUL MONDO
Avatar utente
Cip_
 
Messaggi: 231
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2013 10:54
Località: Torino

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda gwada971 » martedì 14 maggio, 2013 17:14

Non esistono domande banali ;) (me lo diceva sempre un mio vecchio prof!)
Dunque, pensare di raggiungere una spalmabilità accettabile con questa specie di cold cream mi sembra molto difficile, perchè avendo una percentuale così alta di grassi (oli e burro) avrà sempre un effetto unto anche se modifichi le loro rispettive quantità; però io un tentativo con il dryflo lo farei, magari in futuro se riesci a procurartelo potresti provare :)
Purtroppo io ho fatto 1000 creme in vita mia ma mai una cold cream, proprio perchè sono troppo unte!
Non conosco nè il libro nè l'autrice della ricetta, però posso assicurarti che la giusta prassi dovrebbe essere scrivere tutte le quantità in grammi, altrimenti è impossibile farsi un'idea reale della validità della formulazione :roll:
Per la teoria della cascata dei grassi ti consiglio questo topic del forum di Lola:
http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php? ... it=cascata
Per la vitamina E mettine un 1% in fase B scalandolo dalla quantità dell'oleolito visto che mi sembra più che abbondante ;)

Ps: non sempre 1gr=1ml :mrgreen:
Pps: se potessi pesare 40 ml di oleolito potremmo risolvere un arcano :D !
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda Cip_ » martedì 14 maggio, 2013 17:39

Si, stavo per commentare perchè ho appena finito di leggere proprio quel topic del forum di Lola :shock: :shock: Sono ancora sotto shock :D

Proverò certamente il dryflo, mi sembra lo vendano da Vernile...e devo fare un ordine a breve :)

Ho pesato: 40ml oleolito = 30g
20ml jojoba = 12g
Quindi in totale 42g di oli ;)


Dopo aver letto il topic di cui sopra...Lola dice che l'ideale sarebbe mettere almeno:
1 olio leggerissimo - 1 olio leggero - 1 olio medio - 1 olio denso - 1 burro - 1 cera.

Oli leggerissimi, guardando le varie tabelle sembra siano solo sintetici...e io non ne ho neanche uno :roll: Quindi li escluderei!

Come burro ho messo il karitè (ma ho anche quello di cacao in casa)
La cera l'ho messa
Olio denso...potrebbe essere il tocoferolo, se lo aggiungo.
Oli leggeri e medi mi confondono...io in casa ho: riso, girasole, jojoba, karitè, mandorle dolci. Non riesco però a classificarli fra leggeri e medi :?

Ed ancora...Diciamo che questa crema fluida che ho sperimentato e che voglio rifare è per una pelle normale, solo leggermente secca. Quindi forse abbonderei di più con oli leggeri e medi :?
Non so, sto ragionando! Poi magari sono meglio quelli più densi!
"sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" M. Gandhi
UN KM DOPO L'ALTRO - IN PUNTA DI PIEDI SUL MONDO
Avatar utente
Cip_
 
Messaggi: 231
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2013 10:54
Località: Torino

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda gwada971 » martedì 14 maggio, 2013 18:42

C'è qualcosa che non torna: il totale degli ingredienti non equivale a 100gr ma a 87 gr e considerando anche la fase C dubito fortemente che 30 gocce di oli essenziali più il cosgard possano pesare 13 gr :roll:
Inoltre 19 gocce di cosgard sono troppe, la dose giusta sono 16/18 gocce (0,6 gr) per 100 gr di crema, così il conservante è davvero troppo!! Direi che 'sta ricetta è un pò un casino :mrgreen:
Per capirci di più riguardo agli oli ti consiglio sempre il forum di Lola
http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=27&t=6883 in particolare le tabelle postate dalla lolina Sushi sono chiarissime :) studiale un pò e prova a buttare giù una cascata e magari la ricontrolliamo insieme :)
Comunque se devi fare un ordine da vernile io ti consiglio di prendere un emulsionante vero, anche perchè nella preparazione non ti cambierebbe il procedimento delle 3 fasi ma avresti un risultato di gran lunga migliore di questo ;); poi se proprio vuoi esagerare potresti prendere anche un olietto leggero e qualche attivo anticellulite (o di altro genere se hai altre esigenze).
Scusa ma la spignattatrice compulsiva che è in me ogni tanto prende il sopravvento :mrgreen:
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda Cip_ » martedì 14 maggio, 2013 19:21

Se sommi vengono 105 ;)
Le 19gtt di cosgard sono quelle consigliate da AZ. Ho appena ricontrollato!

Ho letto le tabelle di Sushi prima ;) Ma un po' mi confonde...quando parla di olio "fluido" indente leggero?! :?

Avevo pensato che potrei mettere:
2 oli leggeri: girasole e jojoba 30
1 medio: mandorle dolci 11
uno denso: tocoferolo 1
un burro: karitè 5 (come ora)
una cera: cera d'api 3 (come ora)

Le 30gtt di OE poi le volevo diminuire a 25.

Prima ho provato a spalmarmi un po' di burro su un braccio e dell'olio sull'altro. Il burro mi sembra lasci il braccio più asciutto :? Vorrei provare ad aumentarlo e ridurre l'olio di mandorle quindi...che dici? La crema diventerebbe più consistente forse...


Capisco quel che dici degli emulsionanti, al momento però va bene così. A me piacciono le creme un po' "unticce" :D Le metto prima di andare a letto e mi sveglio tutta morbidina la mattina :D E a dir la verità non mi è dispiaciuta sulla mia pelle, tanto che potrei alternarla al burro montato! Volevo quindi migliorarla e, se possibile, attenuare un po' questa sensazione solo per mia sorella...

Grazie mille per l'aiuto :oops:
"sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" M. Gandhi
UN KM DOPO L'ALTRO - IN PUNTA DI PIEDI SUL MONDO
Avatar utente
Cip_
 
Messaggi: 231
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2013 10:54
Località: Torino

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda gwada971 » martedì 14 maggio, 2013 21:47

Perchè 105? Ricapitolando:
FASE A
35ml acqua distillata = 35gr
FASE B
5g burro karitè = 5gr
3g cera d'api = 3gr
2g lecitina di soia = 2gr
40ml oleolito di edera = 30gr
20ml olio di jojoba = 12gr
La fase A è 35 gr, la fase B 52 gr, a me il totale viene 87 gr!! E la fase C di sicuro non è di 13 gr, non ci sono attivi ma solo gocce di oli essenziali e il cosgard che corrisponde a 0,6 gr ;)
Per capire la pesantezza degli oli devi solo leggere il valore della loro densità, e nella stessa pagina che ti ho segnalato c'è una tabella di Lola che forse è un pò più chiara di quella di Sushi (che forse è un pò troppo tecnica).
Inerente alla cascata posso dirti che i burri danno una sensazione di maggiore assorbimento rispetto agli oli, però forse ha senso parlare di cascata dei grassi in merito ad una crema normale, le cold cream sono completamente diverse e io non ho proprio esperienze a riguardo ;)
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda Cip_ » martedì 14 maggio, 2013 22:47

Che cretina che sono :spad:
Vado a correggere il primo post e metto i ml in grammi, così non mi confondo più :)

Grazie, allora mi baso sulla scala della densità...

E io questi 13g da dove li tiro fuori?! :shock:
"sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" M. Gandhi
UN KM DOPO L'ALTRO - IN PUNTA DI PIEDI SUL MONDO
Avatar utente
Cip_
 
Messaggi: 231
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2013 10:54
Località: Torino

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda gwada971 » martedì 14 maggio, 2013 22:59

Cip_ ha scritto:
E io questi 13g da dove li tiro fuori?! :shock:


Hai capito adesso perchè ho detto che sta ricetta è un delirio? :mrgreen:

Se non sappiamo il peso totale della fase C non ne veniamo fuori, perchè è impossibile calcolare le proporzioni matematiche esatte dei vari ingredienti :evil:
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda Cip_ » mercoledì 15 maggio, 2013 08:03

Visto che OE e Cosgard li ho presi tutti su AZ, ho provato a guardare sul loro sito.
dicono che 35gtt corrispondono ad 1ml (con i loro contagocce).
Facendo due calcoli, la faseC dovrebbe pesare 1.4ml.

A conti fatti quindi mancherebbero 11.6ml complessivamente :(

Carlita fa una crema con solo la lecitina: 20 oli + 20 lecitina + 60 acqua

Quindi forse questi 11.6 grammi potrei metterli, aumentando l'acqua principalmente e poi qualcosina per aumentare cera e lecitina...tu che dici? :|
"sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" M. Gandhi
UN KM DOPO L'ALTRO - IN PUNTA DI PIEDI SUL MONDO
Avatar utente
Cip_
 
Messaggi: 231
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2013 10:54
Località: Torino

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda gwada971 » mercoledì 15 maggio, 2013 08:16

In effetti la tua soluzione non mi sembra male
Prova e vedi come viene, in caso si può sempre modificare ;)

Ps: cerca di ragionare sempre in grammi, così non ti sbagli :)
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda Cip_ » mercoledì 15 maggio, 2013 08:27

wow! Non ho detto una completa castroneria :D

Ancora una precisazione, più che altro per conferma :roll:
Se aumento il burro di 3, riduco gli oli di 3 giusto? Stessa quantità.

8g burro karitè
30g oleolito edera
9g olio jojoba
Così dovrei avere una sensazione di maggior assorbimento e probabilmente aumenterà la consistenza.
Tuttavia, aumentando anche un po' l'acqua, la consistenza dovrebbe equilibrarsi e non cambiare molto rispetto ad ora.
Teoricamente parlando!

Comunque, mentre faccio la prova della versione "arrangiata" studio meglio la cascata di grassi e magari riesco a capire meglio quelle tabelle. Al momento mi confondono solo :?
"sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" M. Gandhi
UN KM DOPO L'ALTRO - IN PUNTA DI PIEDI SUL MONDO
Avatar utente
Cip_
 
Messaggi: 231
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2013 10:54
Località: Torino

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda Luna » mercoledì 15 maggio, 2013 20:10

Ma fare una crema normale con il gellificante e l'emulsionante?non sarebbe meglio?
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3470
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Re: Crema fluida...mi aiutate a migliorarla?

Messaggioda gwada971 » mercoledì 15 maggio, 2013 21:01

Luna ho provato a darle lo stesso consiglio ma temo sia una battaglia persa :D anche se sono convinta che alla prima vera emulsione le si impennerebbe la febbre da spignatto :mrgreen:
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite