di Barbara Righini
online dal 2005

Progettino prima crema "seria" AntiAge. (cerco aiu

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Progettino prima crema "seria" AntiAge. (cerco aiu

Messaggioda Milly » giovedì 24 gennaio, 2013 15:17

Ho pensato questa cremina,non troppo grassa,la immagino "leggera" ,ma abbastanza nutriente e con un certo effetto "tensore". Ovviamente potrei aver pensato male. Ecco la ricetta:
modifiche : in neretto
Fase A

Acqua 80,2 - 74,1
Caffeina 1
Glicerina 2
Xantana 0,2 - 0,3


Fase B

Olio jojoba 4 - 1
Tocoferolo 1
Olivem 1000 3 - 5 ( ok farò il barattolo)

-riso 2
-cacao 1
-karitè 0,5


Fase C

Relax Rides 3
Olio Mosqueta 2 - 1,5
Sol.ialuronico 1% (in a. rose) 3 - 5
Pantenolo 2


Cosgard 0,6


O.E. Lavanda q.b per profumare
acido lattico qb per ph 5-6 (olivem dovrebbe virare verso il 7,giusto?)


Procedimento :

Scaldo l' acqua, e ci sciolgo la caffeina. Disperdo la xantana nella glicerina e aggiungo all'acqua e caffeina (frullo) la temperatura a circa 70° (quindi se si è raffreddata riscaldo)

Sciolgo olivem,jojoba e tocoferolo a 70° circa

Prendo la fase B e la verso in A ( poco per volta vero?)
Frullo " a colpetti" fino a sbiancamento.

Faccio raffreddare l'emulsione fino a 30° circa e aggiungo gli "attivi" (va bene se faccio un pappone unico di attivi?) Li aggiungo un po' per volta e frullo .

In fine aggungo il cosgard,mescolo, aggiungo l' O.E. , mescolo .

Controllo il ph e correggo.


Ho sicuramente sbagliato qualcosa,quindi correggetemi. U.U
Ultima modifica di Milly il giovedì 24 gennaio, 2013 18:11, modificato 7 volte in totale.
Avatar utente
Milly
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 13 aprile, 2011 15:26
Località: Viterbo

Messaggioda Luna » giovedì 24 gennaio, 2013 16:25

Allora...iniziamo dalle quantità.

Con 0,2 di xantana c'è il rischio che non ti tenga niente...almeno 0,3 secondo me...

la cascata di grassi così è proprio povera,che altri oli hai?

L'emulsionante sarebbe meglio non abbassarlo, se vuoi una cosina fluida dovresti cambiare emulsionante. Mettilo almeno a 5

Poi nel procedimento, l'acqua la devi mettere sopra a glicerina e xantana mi raccomando. Lasciala riposare un po' così che si idrati bene,e mentre versi mescola,che tende ad attaccarsi tutto sul fondo.

La fase B va versata in quella A in 2-3 volte decise,non poso alla volta sennò rischi che ti si attacchi tutto alle pareti.

Non serve frullare come dannati,basta poco,l'importante è che le due fasi siano calde calde.

Non fare un pappone unico di attivi,ma versali uno alla volta piano piano.
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Messaggioda Milly » giovedì 24 gennaio, 2013 16:39

Luna *_* :love:

Allora come grassi, quindi sia oli che buRRi (edit,avevo scritto butti) ho (faccio la lista completa) :
burri:

karitè
cocco

oli :

soia
riso
oliva (questi 3 ad uso alimentare)

cacao
tocoferolo
jojoba
canina

La xantana allo 0,2 l' ho vista altrove messa per aiutare l'olivem a non fare scia troppo bianca.
L'olivem,avendo letto che fa creme corpose , ho pensato di tenerlo basso ,anche perchè pensavo di farla da dosatore, ma se dici che viene fluida col 5 ci credo.
Ok acqua dentro al gelificante (già provato per il gel d' aloe e c' ho litigato un po')
Ok per B in A ( m' era venuto il dubbio che avessi scritto il contrario)

Frullo a colpetti e ok.

Vabbè dai,nel complesso apparte la cascata c' ho quasi preso e io che pensavo di aver fatto un gran casino
:mrgreen: sono fiera di me stessa!

Ah si, gli attivi uno per volta. Ok,memorizzato e trascritto in cartaceo.
Aspetto direttive sui grassi ( mi sento un po' sfruttatrice :roll: )

Ri-edit : l' emulsionante è olivem 1000 ( il 100 esiste ??)
Avatar utente
Milly
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 13 aprile, 2011 15:26
Località: Viterbo

Messaggioda Luna » giovedì 24 gennaio, 2013 17:01

Avevo letto olivem 1000 in automatico :lol:

Però io non ho detto che viene fluida con 5...purtroppo l'olivem non è adatto a fare creme fluide...fai così,metti la xantana a 0,2 e prova con l'olivem a 4,in fondo non hai così tanti grassi...

La cascata prova a farla con jojoba 1 riso 2 cacao 1 tocoferolo 1

Io ci metterei anche il karitè,magari uno 0,5 diminuendo la rosa mosqueta a 1,5

Ah io alzerei pure il sodio ialuronato a 5.

Sappi che con questo emulsionante e la xantana così bassa potrebbe venirti una ciofeca o separarsi...tu prova intanto,che fare pratica male non fa ;)
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Messaggioda gwada971 » giovedì 24 gennaio, 2013 17:01

Direi che Luna è stata più che esauriente, io posso solo consigliarti di mettere pochissimo olio essenziale di lavanda, perchè ha un profumo forte e spalmandoti la crema sul viso (perchè è per il viso ,vero?) ti ritroverai a sentirtelo sotto il naso tutto il giorno e può dare fastidio :)
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Messaggioda Milly » giovedì 24 gennaio, 2013 17:12

L' O.E mi serve solo per profumazione,quindi tipo 2 gocce dovrebbero bastare si è per il viso e l' ho scelto perchè :
1- pare che sia uno dei pochissimi a poter essere usato puro direttamente sulla pelle,quindi dovrebbe essere meno rischioso di altri (non metterei mai il rosmarino per esempio,io paura)

2- visto che lo ialuronico è idratato in acqua di rose , il profumo di rosa con quello della lavanda dovrebbero accordarsi bene .

Faccio le modifiche alla ricetta ...
Le posto qui o correggo il primo ? Non mi pare di aver letto regole in proposito,ma magari sbaglio :/
Avatar utente
Milly
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 13 aprile, 2011 15:26
Località: Viterbo

Messaggioda Luna » giovedì 24 gennaio, 2013 17:36

Io direi continua sotto,che sennò le nostre risposte perdono senso :)

L'o.e. di lavanda basta anche una goccia sola :lol: comunque puoi andare tranquilla,ma non si mettono mai puri sulla pelle ;)

Quanta ne vuoi fare?50 o 100?
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Messaggioda Milly » giovedì 24 gennaio, 2013 17:41

le modifiche in neretto nel topic principale,così si capiscono le variazioni tra la ricetta di partenza e quella in sviluppo.

100 gr, magari ci scappa qualcosa per mamma o amica....

Dell' oe me l aveva detto l' erborista di fiducia :shock:
di metterlo una "toccatina" puro su eventuali grani di miglio "scoppiati"

PS: il mio oe di lavanda è "monte bianco" di vernile,anche niffando la boccetta non mi pare tanto "tosto" o forse fumo troppo ed ho l' olfatto in punto di morte :oops:
Avatar utente
Milly
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 13 aprile, 2011 15:26
Località: Viterbo

Messaggioda Luna » giovedì 24 gennaio, 2013 17:45

Ah vabbè una toccatina ina ina si può fare una volta ogni tanto :mrgreen:

Guarda io ho notato che anche se la crema è densa dal flacone airless esce lo stesso...fanne 100 grammi che a lavorare con quantità più consistenti si lavora meglio.
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Messaggioda Milly » giovedì 24 gennaio, 2013 17:54

Luna ha scritto:fanne 100 grammi che a lavorare con quantità più consistenti si lavora meglio.


Io sono quella che ha fatto 100 grammi di soccorso labbra ...
che finiranno l' anno "del mai" , nel mese del "nembre" :mrgreen:

Ok,stavo per scende in erboristeria a picchiare la dolce signora e suo marito ^-^

Quando la faccio vedo quanto viene densa anche perchè i barattoli sono quelli reciclati della crema cien protettiva per bimbi da 150 ml ,quindi enormi
Avatar utente
Milly
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 13 aprile, 2011 15:26
Località: Viterbo

Messaggioda Milly » lunedì 28 gennaio, 2013 14:07

Uh mamma che casino !
Ho la vaga impressione di aver gestito male la situazione, il beker che ho scelto mi sa che è troppo grande,prendere la temperatura è un impresa perchè devo infilarci pure la mano dentro, inserire la fase B un macello,perchè appena tolta dal fuoco nonstante fosse ancora nella pentola i grassi si sono ricominciati solidificare,credo che dipenda anche dalla temperatura della cucina,che non è la stanza più fredda di casa,ma poco ci manca,insomma,la temperatura è scesa di botto ,quindi ogni volta ho dovuto ingegnarmi e riaccendrre il fuoco per riscaldare solo la fase B.

Adesso il "pappone" sta in raffreddamento e ogni tanto rido una frullicchiata, speriamo bene U.u
Avatar utente
Milly
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 13 aprile, 2011 15:26
Località: Viterbo

Messaggioda Luna » lunedì 28 gennaio, 2013 15:16

uhm mi sa che non è andata molto bene :mrgreen:

vabbè capita,senza esperienza e sbagli non si diventa più brave :mrgreen:

Evidentemente,se si è raffreddata così in fretta la fase B non era abbastanza calda...

Ma non hai il termometro da cucina di quelli lunghi?

In ogni caso onde evitare di sprecare attivi,se vedi che la crema ti fa i grumi buttala...

La prossima volta,se vedi che ti si sta risolidificando,non versarla,rimetti tutte e due le fasi sul fuoco e aspetta ancora
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Messaggioda Milly » lunedì 28 gennaio, 2013 15:37

Il termometro è quello di AZ, lunghetto,ma non abbastanza >.<

Insomma,per tenerlo dentro al beker che è giusto pochi cm più basso ci dovevo infilare dentro un po' la manina.
I grassi li ho messi in una ciotola di vetro,pure quella troppo grande,suppongo quindi che abbiao disperso calore ancora più in fretta,la prossima volta userò qualcosa di più piccolo, poi il bello è che la fase B,che stava scaldando nella stessa pentola della A , all' inizio aveva una temperatura di circa 75 ° , mentre la fase A nello stesso momento era a circa 60°.

cmq niente,ecco la creatura... speriamo che non le accada niente di strano che ci sono affezionata >.< (ogni scarrafone è bello a mamma sua).

Immagine
Avatar utente
Milly
 
Messaggi: 153
Iscritto il: mercoledì 13 aprile, 2011 15:26
Località: Viterbo

Messaggioda Luna » lunedì 28 gennaio, 2013 15:39

ok no va benissimo così :)

è normale che la fase grassa si scaldi più velocemente della fase liquida ;)
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti