di Barbara Righini
online dal 2005

Latte detergente cocco e lime

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Latte detergente cocco e lime

Messaggioda gwada971 » lunedì 07 maggio, 2012 11:11

Posto questa ricetta che era partita come un esperimento, ma che alla fine si è rivelata un successone! Io lo uso sul viso la sera,anche quando non sono truccata (praticamente quasi tutti i giorni :mrgreen: ), ma toglie bene sia il trucco mineral che quello tradizionale. Strucca bene anche gli occhi e non brucia, penso perchè l'ho portato a PH 6. E' molto fluido perchè ho usato il Montanov al 4% invece che al 5%; non ho aggiunto tensioattivi, presenti in molti prodotti commerciali,perchè mi capita di usarlo senza sciacquarlo via, quindi lo uso anche come crema fluida :mrgreen:

Fase A
Infuso di camomilla a 100%
Glicerina 3%
Xantana 0,3%

Fase B
Olio di jojoba 2%
Caprilico caprico trigliceride 2%
Burro di karitè 2%
Montanov 4%

Fase C
Gel di aloe autoprodotto 5%
Olio di germe di grano 2%
Antiranz 2 gocce
Cosgard 0,6%
Fragranza cocco&lime 3 gocce
PH portato a 6 con poche gocce di soluzione satura di bicarbonato

Immagine
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Messaggioda KleisDF » lunedì 07 maggio, 2012 11:24

È carinissimo, sembra avere una consistenza meravigliosa! :clap: ma il ph 6 non potrebbe dar fastidio alla pelle..?
Avatar utente
KleisDF
 
Messaggi: 868
Iscritto il: giovedì 08 settembre, 2011 15:55
Località: Catania/Bologna

Messaggioda gwada971 » lunedì 07 maggio, 2012 11:40

In realtà ho misurato il PH di molti latti detergenti ecobio ed è sempre risultato tra 6, 6.5 e in alcuni casi anche 7. Ho pensato che fossero formulati così per evitare di bruciare sugli occhi; c'è anche da dire che dopo il latte detergente andrebbe utilizzato un tonico per riportare la pelle al suo PH naturale, ma il mio viso non tollera nessun tipo di tonico, neanche spignattato :evil:
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Messaggioda KleisDF » lunedì 07 maggio, 2012 11:51

gwada971 ha scritto:In realtà ho misurato il PH di molti latti detergenti ecobio ed è sempre risultato tra 6, 6.5 e in alcuni casi anche 7. Ho pensato che fossero formulati così per evitare di bruciare sugli occhi; c'è anche da dire che dopo il latte detergente andrebbe utilizzato un tonico per riportare la pelle al suo PH naturale, ma il mio viso non tollera nessun tipo di tonico, neanche spignattato :evil:


Eh, nemmeno la mia per questo ti ho chiesto :? Comunque proverò anche io a farlo, con il cetilico (quello ho :lol: ), prendendo spunto dal tuo.


[Ah, un'altra cosa...Mi spieghi come hai fatto la soluzione satura di bicarbonato? Magari anche con un messaggio privato, se qui la domanda è molesta]
Avatar utente
KleisDF
 
Messaggi: 868
Iscritto il: giovedì 08 settembre, 2011 15:55
Località: Catania/Bologna

Messaggioda Luna » lunedì 07 maggio, 2012 12:11

uh ma che bello!!!

Sì il pH è altino per non bruciare gli occhi,ma in realtà fino a 7 la pelle poi si riaggiusta da sola,perchè cmq 7 è il pH neutro,il problema è quando il prodotto è basico,tipo il sapone,lì sì che si deve usare il tonico...

Ma gwada l'infuso di camomilla non è leggermente acido?non puoi usare quello come tonico? :mrgreen:
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Messaggioda gwada971 » lunedì 07 maggio, 2012 13:53

@ Luna: in realtà ho provato ad usare la camomilla da sola, ma non ho visto grandi differenze sulla pelle rispetto a quando non la uso.

(OT: continua a dare i tuoi bellissimi contributi a questa sezione con i tuoi spignatti sennò mi sento sola ;) )
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Messaggioda valent1na » lunedì 07 maggio, 2012 15:33

Questa te la copio :mrgreen: confermi che strucca bene anche il mascara?
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Messaggioda gwada971 » lunedì 07 maggio, 2012 15:46

Si, ma non so il waterproof perchè non lo uso :mrgreen:
Io uso un mascara della Benecos, per l'esattezza questo qui:
http://forum.saicosatispalmi.org/viewtopic.php?t=18980 e lo leva senza problemi :)
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Messaggioda Luna » lunedì 07 maggio, 2012 20:29

gwada tranquilla,sto solo aspettando le fragranze poi vedrai come riempio tutto :twisted:

Questo mi sa che te lo copierò pure io per la mamma :)
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Messaggioda valent1na » lunedì 07 maggio, 2012 22:14

a posto, uso solo make up ecobio :mrgreen:
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Messaggioda gwada971 » lunedì 07 maggio, 2012 22:17

valent1na ha scritto:a posto, uso solo make up ecobio :mrgreen:

ne ero sicura! :mrgreen:
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Messaggioda valent1na » lunedì 07 maggio, 2012 23:21

no aspetta, ho un rossetto rosso preso per una festa di carnevale, credevo di passarlo a mia sorella invece poi mi è piaciuto :lol:
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Messaggioda mery9100 » domenica 09 dicembre, 2012 22:21

buonasera ragazze.... sto un pò analizzando le vostre ricette per trovare quella mia ideale essendo alle prime armi :) avrei una domanda: perchè l'olio di germe di grano lo aggiungete in fase c? da quanto avevo capito la fase A è quella liquida, quella B è quella oleosa mentre la C è fatta da quelle sostanze 'neutre' tipo polveri e liquidi. scusatemi ma sto cercando di apprendere :oops:
Avatar utente
mery9100
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lunedì 05 novembre, 2012 23:35

Messaggioda Luna » domenica 09 dicembre, 2012 22:37

Perchè è un olio termolabile,se messo in B si degrada.

La fase C è quella degli attivi,che di solito sono termolabili,quindi è anche detta fase a freddo :)
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3292
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Messaggioda mery9100 » domenica 09 dicembre, 2012 22:59

grazie mille :) e non avrà problemi a "mischiarsi" grazie al montanov vero?
Avatar utente
mery9100
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lunedì 05 novembre, 2012 23:35

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite