di Barbara Righini
online dal 2005

Gel viso da giorno oil free pelle impura e grassa

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Gel viso da giorno oil free pelle impura e grassa

Messaggioda maracas » mercoledì 09 novembre, 2011 15:27

Rieccomi alla carica! :twisted:
Con la febbre da AZ, cresce anche quella dello spignatto.
Il fatto è che prendi una cosa e scopri che se prendi anche quell'altra puoi fare due cose con un solo prodotto!e così via... :mrgreen:
Guardando le ricette da uomo, ho visto un gel viso che è una cavolata da fare.
Soprattutto mi chiedo:"perchè non ci ho pensato prima?"
Con la pelle grassa, anche le creme più leggere sembrano troppo, allora mi sono ricordata di quando compravo quei gel al silicone che però erano "oil free" che promettevano leggerezza e opacità alla nostra pelle grassa.
In poche parole ho deciso di:

Gelificare l'acqua di rosa di maggio bio a cui aggiungerò l'attivo algo zinc di AZ, polvere di acerola e cosgard.

Dovrebbe essere:

-ACQUA DI ROSE DI MAGGIO A 100 (86,4)
-GOMMA DI GUAR 3
-ALGO ZINC 5 (Water (eau) (and) Glycerin (and) Hydrolyzed Algin (extrait d'algue Laminaria Digitata) (and) Zinc sulfate)
-ACEROLA IN POLVERE 5
-COSGARD 0.6

Ne farei 50 ml, quindi vado a metà.
Non ho aggiunto glicerina perchè c'è già nell'algo zinc, ma se secondo voi serve, fatemelo sapere!


POCEDIMENTO:
Pensavo di gelificare l'acqua di rose, aggingere l'algo zinc, incorporare lentamente la polverina di acerola e infine agginungere il cosgard.
Inoltre, vorrei aggiungere 3 gocce di olio essenziale di geranio rosa d'egitto solubizzate col solubol. Sarebbero quindi 3 gocce di olio essenziale e 12 di solubol. Queste quantità a cosa le sottraggo?
Faccio meno acqua?

Come vi sembra?
:)
Ultima modifica di maracas il domenica 20 novembre, 2011 00:14, modificato 2 volte in totale.
Francesca
maracas
 
Messaggi: 2916
Iscritto il: domenica 16 gennaio, 2011 22:34

Messaggioda barbara » mercoledì 09 novembre, 2011 16:44

Sì sottrai all'acqua. Non ho esperienza dell'ingrediente acerola, però a naso ti direi di solubilizzarlo in un pochino di acqua di rose, e non dentro al gel già fatto; in caso la solubilità non sia perfetta rischi di trovarti con bricioline di acerola sospese nel gel.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda azahar751 » mercoledì 09 novembre, 2011 19:10

L'acerola non si scioglie :evil: , devi prima pestarla (a sangue) in un mortaio sennò ti ritrovi con uno scrub....
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Panna » mercoledì 09 novembre, 2011 23:51

non è necessario solubilizzare le goccie di olio essenziale, il gel dovrebbe tenerle disperse: i gel fatti con xantana, idrossietilcellulosa e carbomer tengono fino a 1% di olio, forse anche con la gomma guar funziona.. questo è molto utile se vuoi mettere una quantità minuscola di olio nel tuo gel :)
Immagine
Avatar utente
Panna
 
Messaggi: 259
Iscritto il: martedì 25 novembre, 2008 20:22

Messaggioda maracas » giovedì 10 novembre, 2011 00:42

Grazie a tutte!azhar, l'acerola sei poi riuscita ad usarla o una volta polverizzata a sangue si incorpora?Ovviamente l'ho già comprata ormai! :mrgreen:
Pensare che l'ho presa per il contenuto di vitamina C. Non ho preso la vit C stabilizzata di AZ perchè diche che non si può incorporare ad una crema già fatta, ma nello stesso momento dice di incorporarla a fine preparazione (credo intenda nella fase C). Nel dubbio, ho preso l'acerola, così nel caso non riesca a fare nulla da me, incorporo questa!
Panna, grazie per il consiglio, non so se la guar si comporta allo stesso modo!So che vi state chiedendo come mai ho preso la guar, ma sappiate che la xantana non la voglio vedere nemmeno per scherzo nel mio carrello! :D Già che mi "impegno" nel faidate, non posso fregarmi da sola e farmi creme che mi fanno sudare!
Io, nel frattempo, ho testato il cosgard puro su un polso. Nessuna reazione. Spero non succeda nulla al viso. E' un risultato attendibile o lo provo vicino all'orecchio?
Francesca
maracas
 
Messaggi: 2916
Iscritto il: domenica 16 gennaio, 2011 22:34

Messaggioda barbara » giovedì 10 novembre, 2011 07:42

maracas i patch test di solito si fanno nell'incavo del gomito ;)
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda azahar751 » giovedì 10 novembre, 2011 10:30

Maracas, io alla fine buttai tutti gli estratti in polvere di AZ perchè restano comunque i granellini nelle creme. Se ti serve la vitamina C compra acido ascorbico....
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda maracas » giovedì 10 novembre, 2011 11:22

Vado di gomito allora! Grazie azhar, siccome l'ordine non era ancora stato spedito, ho chiesto la sostituzione con un altro articolo. Già sono piena di roba, mi manca una polvere che non riesco ad utilizzare!Peccato!
La loro vitamina c non si chiama così, ma Sodium Ascorbyl Phosphate (dérivé stable de l'acide ascorbique).
E pare che sia stabilizzata. Cercherò quello che mi hai detto tu!
Francesca
maracas
 
Messaggi: 2916
Iscritto il: domenica 16 gennaio, 2011 22:34

Messaggioda maracas » sabato 19 novembre, 2011 15:09

Eccomi alla pratica. Il gel è pronto ma ho un pò modificato la formula:

-acqua di rose di maggio a 100 (95,4)
-gomma di guar 1
-glicerina 2
-estratto co2 di lichene (barbe de jupiter) 1
-cosgard 0,6

Ho gelificato l'acqua di rose di maggio bio, c'è voluto un pò perchè non riuscivo a mandare via i grumi. Ho usato anche il battitore elettrico, quello da cappuccino ma niente. Allora l'ho passato con il colino ed è venuto un bel gel limpido e compatto.
Poi ho aggiunto glicerina e l'estratto di lichene. Quando ho messo l'estratto, il gel ha sbiancato. Temevo qualche separazione o cose del genere ma ha solo cambiato colore. Infatti avevo controllato durante l'acquisto che fosse idrosolubile, ma non si sa mai!
Ho aggiunto il cosgard e misurato il ph. E' a 4.5.
Dovendo utilizzare questo gel al posto del tonico e quindi acidificare dopo il lavaggio del viso, credo che vada bene (ho letto anche il topic apposito).
Ecco la foto del risultato:
Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Ed ecco le foto del confezionamento:
Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Il gel è venuto proprio come un normale gel d'aloe, il colore è un verdino stagno chiarissimo. In pratica è del colore delle cose fosforescenti alla luce del giorno! :D
Oggi lo provo e vi faccio sapere. Finalmente un gel senza xantana!!! :twisted:
Francesca
maracas
 
Messaggi: 2916
Iscritto il: domenica 16 gennaio, 2011 22:34

Messaggioda valent1na » sabato 19 novembre, 2011 15:13

che carino, brava :D
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Messaggioda maracas » sabato 19 novembre, 2011 15:45

Sapessi come sono soddisfatta, ancora un pò e mi commuovo! :)
Grazie!
Francesca
maracas
 
Messaggi: 2916
Iscritto il: domenica 16 gennaio, 2011 22:34

Messaggioda maracas » domenica 20 novembre, 2011 00:20

Provato oggi dalle 3 del pomeriggio fino a sera tardi.
Veramente soddisfatta: la pelle non si lucida ed è liscia e morbida.
Sinceramente non avevo ancora trovato qualcosa che non mi facesse lucidare la fronte in particolare. Il gel d'aole dovrebbe dare lo stesso risultato ma tira appena steso.
Questo gel no, è quasi cremoso e lascia la pelle particolarmente mat.
Spero veramente di no avere problemi con qualche ingrediente, in particolare con il conservante, se tutto va bene, sono a cavallo :ponpon:
Francesca
maracas
 
Messaggi: 2916
Iscritto il: domenica 16 gennaio, 2011 22:34

Messaggioda barbara » domenica 20 novembre, 2011 09:00

maracas ha scritto:-estratto co2 di lichene (barbe de jupiter) 1


che proprietà ha questo ingrediente? :)
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21727
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda maracas » domenica 20 novembre, 2011 11:12

Vero!non ho detto niente sull'attivo che ho usato!
Premetto che prima di comprarlo ho dato un'occhiata su beautè test, tanto per non comprare ad occhi chiusi, ne parlano bene, o molto bene. Siccome tutto quello che è per l'acne fa per me, ho DOVUTO provarlo! :D

Propriétés:

- Antimicrobien puissant, à la fois comme conservateur des cosmétiques mais surtout comme actif dans les produits déodorants ou de lutte ou prévention contre l'acné
- Anti-inflammatoire, apaisant cutané
- Déodorant

-Antimicrobico potente, si usa come conservante dei cosmetici ma soprattutto come attivo nei prodotti deodoranti o per curare/ prevenire l'acne
-ant infiammatorio, lenitivo cutaneo
-deodorante


Indications :

-Protection antimicrobienne des produits cosmétiques maison
-Actif dans la réalisation de soins préventifs ou curatifs contre l'acné
-Elaboration de produits cosmétiques déodorants
-Préparation de produits d'hygiène quotidienne
-Produits d'hygiène buccale, dentifrices

-protezione antimicrobica dei prodotti cosmetici fatti in casa
-attivo nella realizzazione di cure preventive/curative dell'acne
-elaborazione di prodotti cosmetici deodoranti
-preparazione di prodotti di igene quotidiana
-igene della bocca e dentifrici
Francesca
maracas
 
Messaggi: 2916
Iscritto il: domenica 16 gennaio, 2011 22:34

Messaggioda valent1na » domenica 20 novembre, 2011 13:23

visto che è tra le proprietà, sarebbe interessante testarne la validità in quanto conservante!
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti