di Barbara Righini
online dal 2005

maschere in polvere

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Messaggioda ruby » mercoledì 21 aprile, 2010 11:20

Tempo fa avevo trovato su un sito questa ricetta che mi aveva incuriosita:

100 gr di argilla verde ventilata
3 gocce di o.e. menta piperita
3 gocce di o.e. bois de rose

Una volta a settimana bagno il viso pulito, più precisamente la zona T (con cui ho qualche problemino di lucidità e pori dilatati) e applico con l'aiuto di un dischetto di cotone picchiettando come se fosse cipria. Qualche minuto di posa (5 min. scarsi) e poi risciacquo. La pelle è più luminosa, fine e i pori meno visibili e col tempo ho notato un miglioramento apprezzabile della lucidità e dei pori dilatati. Conservo il mix in un barattolo di vetro.

So che l'argilla verde é considerata troppo agressiva, ma ne avevo un bel po' da smaltire :) e tuttavia, sulla mia pelle cmq sensibile e con pochi minuti di posa non ho mai avuto problemi di irratazione e secchezza.
Non appena la finisco però voglio sostituirla con il caolino .
"Dove credete che siano andati gli unicorni, gli ippogrifi dagli occhi dolci e mansueti, le sirene gentili e aggraziate?
In nessun posto: sono sempre qui. E' solo che non li vediamo". E. Bencivenga
ruby
 
Messaggi: 5190
Iscritto il: mercoledì 20 febbraio, 2008 14:34

Messaggioda .Kahila. » giovedì 04 novembre, 2010 21:22

Non sapevo che le maschere non vanno fatte seccare :o ...fortuna che non ne ho mai fatte :D
Però era un po' che mi frullava per la testa l'idea di provare...credo inizierò con questa ricetta, sembra bellissima. :D
.Kahila.
 
Messaggi: 55
Iscritto il: sabato 11 settembre, 2010 10:35

Precedente

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite