di Barbara Righini
online dal 2005

Recuperare spignatto impazzito

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Recuperare spignatto impazzito

Messaggioda violetta » martedì 22 dicembre, 2009 18:37

Chiedo scusa immediatamente xchè mi pare proprio di aver letto un topic del genere molto tempo fa, ma ora che mi serve non c'è verso di trovarlo.
Dopo infiniti esperimenti, sono mesi che faccio una crema corpo x me favolosa, so che le percentuali degli emulsionanti sono sballate, è fatto di proposito, è che x la mia pelle da rettile ci vuole una cosa potente.
Quindi, lo spignatto solito è più o meno questo:
400 gr:
- acqua 180
- glicerina 12
- xantana due puntine
- olio di riso 80
- olio di macadamia 30
- olio d'oliva 30
- olio di ricino 20
- sequistereato 24
- cetilico 16
- phenotip 48 gocce
- acido lattico q.b.
- profumo q.b.

Fatto tutto come sempre (gelificato, saldato, misurato temperatura, mescolato, frullato), tutto bene fino all'ultima frullata: la mia favolosa crema rosa si è trasformata in una schifida ricotta, tutta a pezzi, con l'olio che galleggia in superficie :x .
Ma cavolo, sarà la ventesima volta che la faccio sta crema e oggi cosa mi combina??????? Cosè successo? Cosa ho sbagliato?
E proprio oggiche ne ho fatti 800 GRAMMI doveva impazzire?
Si può recuperare in qualche modo?
Come sono incavolata.
violetta
 
Messaggi: 50
Iscritto il: lunedì 01 dicembre, 2008 17:21

Messaggioda Patrizia » martedì 22 dicembre, 2009 20:12

Forse hai frullato troppo stavolta...
(PS Se metti la ricetta per 100gr ci capisco qualcosa in più :oops: )
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda Lola » mercoledì 23 dicembre, 2009 11:41

acqua 45
glicerina 3
xantana poca
olio di riso 20
olio di macadamia 7.5
olio d'oliva 7.5
olio di ricino 5
sequistearato 6
cetilico 4
phenonip 12 gocce
acido lattico q.b.
profumo q.b.

quindi acqua 45 quasi non gelificata, olio 40 cere 10 (di cui emulsionante 6).

E' già un miracolo che ti sia venuta le altre volte, una formula così è ad altissimo rischio ricotta. Metà grassi e metà acqua, senza emulsionanti più che strong non sa cosa fare, se acqua in olio o olio in acqua, e va a finire che non si emulsiona.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda ellis.b » sabato 26 dicembre, 2009 23:11

Lola ha scritto: non sa cosa fare, se acqua in olio o olio in acqua, e va a finire che non si emulsiona.


Lola mi spiegheresti questa cosa che non ho capito? :oops:
:pirl: :pirl: :pirl:
Life never turns out how you think
You're floating through complacency and then you start to sink

---The Mitch Hansen Band---
Avatar utente
ellis.b
 
Messaggi: 98
Iscritto il: venerdì 12 giugno, 2009 23:51
Località: Montecatini Terme

Messaggioda Lola » domenica 27 dicembre, 2009 00:07

Pensa alla cold cream... Poca acqua in tanto olio, fase esterna olio, significa che le goccioline di acqua sono circondate dall'olio. Pensa invece alle creme che fai tu, poco olio in tanta acqua: la fase esterna è l'acqua, in cui nuotano le goccioline di olio emulsionato. È abbastanza naturale che la fase più abbondante sia anche quella esterna. Quando si supera il 25% di fase dispersa fare stare insieme le due fasi inizia a diventare problematico, gli emulsionanti devono diventare più forti e magari più abbondanti. Se abbiamo metà acqua e metà olio l'emulsione ha la potenzialità di diventare sia olio in acqua che acqua in olio. In entrambi i casi l'emulsionante che si usa è fondamentale per farla diventare l'una o l'altra, e anche il metodo di emulsionamento.
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 890
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda violetta » sabato 09 gennaio, 2010 01:21

ok, grazie, in effetti sembrava strano anche a me che riuscisse, eppure giuro che fino all'ultima volta ha tenuto benissimo.
Domani riprovo, magari con qualche modifica e vediamo cosa fa.
Grazie!
violetta
 
Messaggi: 50
Iscritto il: lunedì 01 dicembre, 2008 17:21

Messaggioda ellis.b » sabato 09 gennaio, 2010 18:09

Perfetto Lola, capito!
GRAZIE :cincin:
Life never turns out how you think
You're floating through complacency and then you start to sink

---The Mitch Hansen Band---
Avatar utente
ellis.b
 
Messaggi: 98
Iscritto il: venerdì 12 giugno, 2009 23:51
Località: Montecatini Terme


Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite