di Barbara Righini
online dal 2005

Docciaschiuma Sweetness Therapy (con fruttosio)

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina, Letizia, Vera

Docciaschiuma Sweetness Therapy (con fruttosio)

Messaggioda Patrizia » mercoledì 04 novembre, 2009 15:30

Non so se vi può interessare, ma vi posto la ricetta del docciaschiuma con fruttosio (lo trovate al supermercato tranquillamente) con il quale possiamo fare un detergente molto delicato ed evitare i conservanti, visto che questo zucchero sequestra l'acqua e la rende indisponibile ai batteri.

Docciaschiuma Sweetness Therapy

Acqua 15
Fruttosio 40

Sodiul Lauroyl Sarcosinate 20
Cocamidopropyl Betaine 10
Disodium cocopolyglucose tartrate (Eucarol AGE ET) 5
Coco Glucoside (o Decyl Glucoside o Lauryl Glucoside) 10

Profumazione a scelta
Colorante a scelta

Procedimento:

Sciogliete il fruttosio nell'acqua e si formerà così uno sciroppo, aggiungetevi gli ingredienti idrosolubili se ne avete.
Preparate a parte la miscela dei tensioattivi (a cui aggiungete la profumazione) e quindi aggiungetela allo sciroppo a filo mescolando.
Modificate il ph e colorate a piacere.

Un click qui per vedere la foto.

L'idea di utilizzare il fruttosio è di Lola ed io mi sono limitata a prendere spunto.
Rispetto alla ricetta, potete utilizzare quindi i tensioattivi che preferite fermo restando un 40% di fruttosio e dopo circa un mese, il mio detergente è ancora buono :)
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1883
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda ellis.b » mercoledì 04 novembre, 2009 19:05

Premetto che di tensioattivi non ci capisco nulla, ma sicuramente proverei volentieri la tua ricettuzza se auto-spignattantesi :P ...e poi che bel nome!! :cincin:
Life never turns out how you think
You're floating through complacency and then you start to sink

---The Mitch Hansen Band---
Avatar utente
ellis.b
 
Messaggi: 100
Iscritto il: venerdì 12 giugno, 2009 23:51
Località: Montecatini Terme

Messaggioda Patrizia » sabato 07 novembre, 2009 13:17

ellis.b ha scritto:ma sicuramente proverei volentieri la tua ricettuzza se auto-spignattantesi

Beh dai, materialmente fare un detergente è più semplice di fare una crema... solo che poi magari per un'inezia ti si liquefà tutto e non lo addensi più :cry:
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1883
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda azahar751 » sabato 07 novembre, 2009 13:23

Ma secondo te questo è adatto per igiene intima e per i bambini?
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5657
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Patrizia » sabato 07 novembre, 2009 13:31

Per l'igiene intima e i bimbi puoi abbassare la SAL secondo me (attorno al 10), pur mantenendo la formula con il fruttosio.
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1883
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda Panna » sabato 07 novembre, 2009 14:54

cara polipa, un detergente del genere lava anche i capelli? :)
Avatar utente
Panna
 
Messaggi: 266
Iscritto il: martedì 25 novembre, 2008 20:22

Messaggioda azahar751 » lunedì 09 novembre, 2009 02:54

Mi accorgo di non avere il disodium....Eucarol :| .

Ho questi:
Lauryl glucoside
Decil glucoside
Sodium laureth sulfate
Sodium lauryl sarcosinate
Cocamidopropil betaine

con cosa sostituisco?
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5657
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda valefaramir » lunedì 09 novembre, 2009 08:16

Aza scusa la mia domanda ignorante ma il Sodium Laureth sulfate sarebbe il famigerato Sls o non c'entra niente?
Avatar utente
valefaramir
Skywalker
 
Messaggi: 1621
Iscritto il: mercoledì 30 luglio, 2008 12:34
Località: parigi-milano

Messaggioda Patrizia » lunedì 09 novembre, 2009 14:23

valefaramir ha scritto:Aza scusa la mia domanda ignorante ma il Sodium Laureth sulfate sarebbe il famigerato Sls o non c'entra niente?

SLS = Sodium Lauryl Sulfate
SLES = Sodium Laureth Sulfate

azahar751 ha scritto:Lauryl glucoside
Decil glucoside
Sodium laureth sulfate
Sodium lauryl sarcosinate
Cocamidopropil betaine

Direi il Decyl o il Lauryl ma devi modificare la quantità in base alla sal del tensioattivo (che sinceramente non ricordo).

panna ha scritto:cara polipa, un detergente del genere lava anche i capelli?

Patrizia :D
E' da provare, ma comunque non ha condizionanti e non districherebbe molto...
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1883
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda luce » venerdì 18 dicembre, 2009 14:12

mi piace tantissimo questa ricetta!
posso chiedere un po' di delucidazioni che sono proprio 'gnurante sull'argomento?
1)il fruttosio lo sciolgo a caldo? (cioè nell'acqua calda?)
2)la miscela di tensioattivi si fa scaldandoli e emulsionandoli con il mixer ad immersione come per il balsamo o è tutto un altro procedimento?
3)la profumazione e lo sciroppo vanno messi a caldo o a freddo?
4)per profumare: olio essenziale? fragranza? è uguale?
5) l'eucarol da vernile non c'è...dite che lo trovo in farmacia/erboristeria?
basta...eh lo so che sto proprio a zero :oops:
Avatar utente
luce
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: lunedì 15 dicembre, 2008 13:22
Località: bergamo

Messaggioda azahar751 » venerdì 18 dicembre, 2009 15:16

Fatto stanotte (alle 3 :? ) in una notte di spignatti folli :lol: !

Non ho scaldato ma solo intiepidito a bagnomaria, niente frullatore perchè sennò i vicini mi avrebbero fatto bere tutto il doccia schiuma flacone incluso :shock: . E' venuto benissimo, ed è il mio primo detergente!!!!!!!!!!!!

Profumato con estratto aromatico al cacao di AZ che gli ha dato anche colore....marrone, ma profuma di cioccolato quindi ci sta :)

E' delicatissimo :D
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5657
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda Patrizia » venerdì 18 dicembre, 2009 19:26

luce ha scritto:mi piace tantissimo questa ricetta!
posso chiedere un po' di delucidazioni che sono proprio 'gnurante sull'argomento?
1)il fruttosio lo sciolgo a caldo? (cioè nell'acqua calda?)
2)la miscela di tensioattivi si fa scaldandoli e emulsionandoli con il mixer ad immersione come per il balsamo o è tutto un altro procedimento?
3)la profumazione e lo sciroppo vanno messi a caldo o a freddo?
4)per profumare: olio essenziale? fragranza? è uguale?
5) l'eucarol da vernile non c'è...dite che lo trovo in farmacia/erboristeria?

1) acqua+fruttosio in un pentolino, li scaldi entrambe a bagnomaria finché il fruttosio non si è sciolto e si forma quindi uno sciroppo un po' più denso (ci vuole poco)
2) non si emulsiona e non serve frullatore (anzi direi vietato), si mescola a mano lentamente per evitare bolle
3) il procedimento è tutto a freddo
4) è uguale
5) se non ce l'hai fai senza, non è essenziale, come ho già scritto su

Spero di aver risposto a tutto :)

@Aza: mi fa piacere che ti piaccia :D
Però il frullatore non serve quando si fanno i detergenti ;)
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1883
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda luce » sabato 19 dicembre, 2009 11:42

@patrizia: GRAZIE! :abbr:
così è giusto?
Sodiul Lauroyl Sarcosinate 20
Cocamidopropyl Betaine 10
Decyl Glucoside o Lauryl Glucoside 15
Avatar utente
luce
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: lunedì 15 dicembre, 2008 13:22
Località: bergamo

Messaggioda Patrizia » sabato 19 dicembre, 2009 12:59

Per capire se la dose di tensioattivo nei detergenti è adatta all'uso che vogliamo farne, bisogna tenere presente la SAL=sostanza attiva lavante dei singoli tensioattivi, vale a dire la quantità di sostanza pura presente (la sostanza che compriamo non è mai pura ma diluita in acqua).
Quindi se noi mettiamo 10 di Sodium Lauroyl sarcosinate, nel detergente non avremo 10 di di questa sostanza ma di sicuro meno, ad esempio.
E bisogna tenerne conto quando andiamo a creare il nostro detergente :)

Per calcolare la SAL finale del detergente, c'è la spiegazione di lola QUI.
Don't Stop Me Now!

Il mio blog
Avatar utente
Patrizia
 
Messaggi: 1883
Iscritto il: martedì 06 novembre, 2007 21:59
Località: Prov. di Venezia

Messaggioda luce » lunedì 21 dicembre, 2009 13:01

finalmente ho capito :pirl:
nella tua ricetta originale era così:
sodiul lauroyl sarcosinate 0.20% x 0.29 sal tensioattivo = 0.058 sal nostro
cocamidopropyl betaine 0.10% x 0.43 sal tensioattivo = 0.043 sal nostro
eucarol age et 0.05% x 0.30 sal tensioattivo = 0.015 sal nostro
lauryl glucoside 0.10% x 0.43 sal tensioattivo = 0.043 sal nostro
il totale della sal del nostro prodotto era 0.159, quindi approssimando era il 16% di sal
senza eucarol potrei fare così:
sodiul lauroyl sarcosinate 0.20% x 0.29 sal tensioattivo = 0.058 sal nostro
cocamidopropyl betaine 0.10% x 0.43 sal tensioattivo = 0.043 sal nostro
lauryl glucoside 0.14 x 0.43 sal tensioattivo = 0.060 sal nostro
il totale della sal del nostro prodotto sarebbe 0.161, quindi approssimando sarebbe il 16% di sal
DIMMI CHE HO CAPITO
TI PREGO! :pirl:
Avatar utente
luce
 
Messaggi: 1939
Iscritto il: lunedì 15 dicembre, 2008 13:22
Località: bergamo

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron