di Barbara Righini
online dal 2005

il mio balsamo all'esterquat con pellet e pasta

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

il mio balsamo all'esterquat con pellet e pasta

Messaggioda athenapose » martedì 20 ottobre, 2009 14:06

visto che è appena stato fatto un ordine di esetrquat a pellet vi metto la mia ricetta, anzi vi metto anche quella dell'ester in pasta e vi dico le mie impressioni.
spero vi possano essere utili nonostante siano già presenti ricette del balsamo

balsamo esterquat in pasta

Esterquat 7
cetilico 5
dicapryl ether 3

B
Acqua a 100
Glicerina 4

C
Proteine (latte/seta/grano) 2,5
phenonip 0,5
pantenolo 1
o.e. arancia

il phenonip è ovviamente sostituibile con potassio sorbato e sodio benzoato, ma io preferisco i parabeni così tengo il ph del balsamo più acido e quindi più compatibile col capello.

la quota di grassi e di esterquat l'ho abbassata leggermente rispetto le ricette che si trovano nei vari forum altrimenti i capelli mi risultavano troppo appesantiti.
una nota dolente l'ho notata nell'uso di questo balsamo: probabilmente la presenza di alcool della pasta mi seccava il capello (e quindi l'ester in pasta che mi rimane lo userò per fare l'ammorbidente :D )
questo il risultato (quello in pellet di aspetto è praticamente uguale)
Immagine


balsamo esterquat in pellet
Esterquat 4
cetisterealico 4
dicapryl ether 3

B
Acqua a 100
Glicerina 4

C
Proteine (latte7grano/seta) 2
phenonip 0,5
pantenolo 1
sodio lattato 3
o.e. menta piperita

con questo mi trovo decisamente meglio, è più leggero ma sopprattutto secca molto molto meno. poi non so se ill lattato faccia qualcosa, si sicuro il capello appare più lucido e idratato rispetto a quello in pasta.
nell'aspetto il balsamo è più "lucido" ma questo penso sia dovuto all'uso del cetistearilico piuttosto che del cetilico

ciao :)
Avatar utente
athenapose
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mercoledì 07 gennaio, 2009 15:34
Località: Verona

Messaggioda Cleo » martedì 20 ottobre, 2009 18:17

belle ricette athena :)
anche io lo faccio al 4% di esterquat
Avatar utente
Cleo
Fairyhenna
 
Messaggi: 5715
Iscritto il: martedì 16 ottobre, 2007 21:32

Messaggioda ellis.b » mercoledì 21 ottobre, 2009 14:24

Premetto che io solitamente usavo il famigerato splend'or...
Ho iniziato a fare un po' di prove (ricetta base di lola con piccole modifiche) con i balsami, sia col pellet che con la versione in pasta, e non sono molto felice :| Le cremine per capelli che avevo provato di amiche loline erano ottime, i miei balsami invece nn districano una cippa lippa :cry: e con una novantina di cm di capelli ho BISOGNO che districhino!
Vostre impressioni?
Life never turns out how you think
You're floating through complacency and then you start to sink

---The Mitch Hansen Band---
Avatar utente
ellis.b
 
Messaggi: 98
Iscritto il: venerdì 12 giugno, 2009 23:51
Località: Montecatini Terme

Messaggioda vale606 » mercoledì 21 ottobre, 2009 15:41

ellis.b ha scritto:e con una novantina di cm di capelli ho BISOGNO che districhino!


NOVANTINA????
uau, ellis, complimenti!
io invece ho qui l'esterquat in palline ma non ho ancora fatto nulla, è un periodo in cui sto un po' vegentando. devo mettermi all'opera.

ciao
vale
vale606
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre, 2007 18:43

Messaggioda Letizia » mercoledì 21 ottobre, 2009 17:38

ellis perchè dici che non districano? Io mi trovo meglio con il balsamo home made che con quelli comprati, li trovo più districanti.
Hai provato a cambiare dosi? Magari con una maggiore quantità di esterquat potrebbe andare meglio
Mantieni questo forum un luogo civile:segui il regolamento


E tu prendimi, portami con Te, come un incendio nelle tue abitudini
Avatar utente
Letizia
Self-indulgentQueen
 
Messaggi: 11967
Iscritto il: sabato 15 marzo, 2008 22:25
Località: Pescara

Messaggioda ellis.b » mercoledì 21 ottobre, 2009 22:48

@ vale - se non ho capito fischi per fiaschi, col metodo spiegato su cdf (misurare dall'attaccatura sulla fronte fino alle punte) i miei capelli dovrebbero misurare 94 cm :D :ponpon:

Allora, se non ricordo male l'ultimo che ho fatto con esterquat pasta era:
ricordavo male infatti! -edito in grassetto
acqua (infuso di liquirizia) a 100
xantana 0.3
gel semi lino 35 (mi pare)
glicerina 5
miele 2


olys 6 (penso troppo troppo, li ho dovuti lavare 2 volte!!)
esterquat 8
cetilico 2
polvere di liquirizia 2 (che non si scioglie!!!)
lecitina di soia granulare 5 (come "attivo")


phenonip qb
succo aloe 5
fragranze liquirizia vaniglia caffè - una marea (puzzerrima di chimico l'esterquat!!)

Che dite? :?
Ultima modifica di ellis.b il giovedì 22 ottobre, 2009 14:35, modificato 1 volta in totale.
Life never turns out how you think
You're floating through complacency and then you start to sink

---The Mitch Hansen Band---
Avatar utente
ellis.b
 
Messaggi: 98
Iscritto il: venerdì 12 giugno, 2009 23:51
Località: Montecatini Terme

Messaggioda vale606 » mercoledì 21 ottobre, 2009 23:01

ellis.b ha scritto:fragranze liquirizia vaniglia caffè - una marea (puzzerrima di chimico l'esterquat!!)



sì? l'esterquat in palline puzza? io ce l'ho qui, ma non ho ancora nemmeno aperto il sacchettino. quindi devo coprirlo con abbondantissime fragranze?
vale606
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre, 2007 18:43

Messaggioda ellis.b » mercoledì 21 ottobre, 2009 23:07

Almeno secondo il mio naso ;-) .... ma come sempre son gusti! Magari per altri non è insopportabile come per me - poi io son di naso delicato :roll: :P
ah, in questo caso però era in pasta (li ho entrmbi)
Life never turns out how you think
You're floating through complacency and then you start to sink

---The Mitch Hansen Band---
Avatar utente
ellis.b
 
Messaggi: 98
Iscritto il: venerdì 12 giugno, 2009 23:51
Località: Montecatini Terme

Messaggioda athenapose » giovedì 22 ottobre, 2009 10:06

ellis sei sicura che il balsamo di altre loline era con esterquat?
se districava di più secondo me non lo era, era con un altro ingrediente non ecobio di cui ora non ricordo il nome...

e sopprattutto, se hai sia la pasta che i pellet, usa il pellet che secca molto meno!
poi magari prova ad aggiungere delle proteine della seta, pantenolo, sodio lattato..

e poi c'è da dire che con i tuoi capelli non so se l'esterquat basta...li hai infinitamente lunghi :) e bellissimi!!
Avatar utente
athenapose
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mercoledì 07 gennaio, 2009 15:34
Località: Verona

Messaggioda vale606 » giovedì 22 ottobre, 2009 10:11

athenapose ha scritto:se districava di più secondo me non lo era, era con un altro ingrediente non ecobio di cui ora non ricordo il nome...


bentrimonium qualcosa?
vale606
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre, 2007 18:43

Messaggioda athenapose » giovedì 22 ottobre, 2009 11:47

si proprio quello!
districa sicuramente di più ma non ecobio
Avatar utente
athenapose
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mercoledì 07 gennaio, 2009 15:34
Località: Verona

Messaggioda ellis.b » giovedì 22 ottobre, 2009 14:31

athenapose ha scritto:ellis sei sicura che il balsamo di altre loline era con esterquat?
se districava di più secondo me non lo era, era con un altro ingrediente non ecobio di cui ora non ricordo il nome...

e sopprattutto, se hai sia la pasta che i pellet, usa il pellet che secca molto meno!
poi magari prova ad aggiungere delle proteine della seta, pantenolo, sodio lattato..

e poi c'è da dire che con i tuoi capelli non so se l'esterquat basta...li hai infinitamente lunghi :) e bellissimi!!


Allora devo rettificare: quegli spignatti che avevo provato non erano proprio balsami, erano creme/leave-in con esterquat.
Poi, rettifica 2: nella mia ricetta sopra avevo omesso alcune cosette. La vado a editare!

E sul discorso esterquat a questo punto adotterò i tuoi consigli, proverò con il pellett e qualche idratante (di sodio lattato ne o una miseria, semmai faccio un tentativo con ialuonato che ne ho una quantità enorme). Poi speriamo bene, che il bentronium e compagnia bella non li vorrei usare proprio!! ;-)
GRAZIE! :cincin:
Life never turns out how you think
You're floating through complacency and then you start to sink

---The Mitch Hansen Band---
Avatar utente
ellis.b
 
Messaggi: 98
Iscritto il: venerdì 12 giugno, 2009 23:51
Località: Montecatini Terme

Messaggioda athenapose » giovedì 22 ottobre, 2009 16:53

e come già ti sei accorta cala di brutto l'olio!
io ho un capello direi normale e ne metto il 3%, tra l'altro di un olio leggero.
all'inizio mettevo 5% e i capelli erano veramente appesantiti

ciao capellona ;-) !
Avatar utente
athenapose
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mercoledì 07 gennaio, 2009 15:34
Località: Verona

Messaggioda Lyo » domenica 25 ottobre, 2009 14:27

ciao, voi dove trovate l'esterquat? se non lo trovo posso usare l'almacabio al suo posto e seguire i rpocedimenti come se stessi usando esterquat?
faccio un esempio, su aroma zone ho trovato questi ingredienti che mi sembravanoa datti al balsamo ma mi manca il condizionante (non ho mai spignattato balsamo prima di adesso):
glicerina vegetale
vitamina e (sarebbe il conservante giusto?)
proteine della soja
pro vitamina b5
proteine idrolizzate del riso
per profumare vorrei usare o.e. di vaniglia e arancia..(esistono?)

come condizionante io solitamente uso del miele (in spignatti velocissimi) secondo voi posso usarlo al posto dell'esterquat? o posso usare l'almacabio?
secondo voi spignattatrici esperte quale ricetta èpotrei seguire usando queste cose?
può andare bene una cosa così?

Fase1 (a freddo)
-ammorbidente almacabio
-olio di mandorla

Fase2 ( a bagno maria)
-infuso vaniglia,arancia, e camomilla
-glicerina

Fase 3 (a freddo)
-Miele
-proteine della soja
-proteine idrolizzate del riso
-pro vitamina b5
-vitamina e

Versare la fase 2 nella 1 e mescolare bene, aggiungere la fase 3 e mescolare bene.
Aggiungere o.e. vaniglia e arancia (sempre ammesso che l’odore dell’almacabio non sia eccessivamente forte).

quale deve essere il ph di un balsamo e nel caso sia troppo acido o troppo basico come lo posso correggere?
mi date suggerimenti per le dosi? secondo voi posso conservarlo fuori dal frigo o in frigo?
scusate spero di non essere troppo o.t. ma non volevoa prire una ltro topic sui balsami spignattati
ciao ciao
Lyo
Lyo :)
Lyo
 
Messaggi: 73
Iscritto il: lunedì 20 luglio, 2009 11:29

Messaggioda athenapose » lunedì 26 ottobre, 2009 14:21

Lyo ha scritto:Fase1 (a freddo)
-ammorbidente almacabio
-olio di mandorla

Fase2 ( a bagno maria)
-infuso vaniglia,arancia, e camomilla
-glicerina

Fase 3 (a freddo)
-Miele
-proteine della soja
-proteine idrolizzate del riso
-pro vitamina b5
-vitamina e


non serve dividere in fasi, tu parti da una cosa già spignattata e quindi devi solo fare aggiunte...
non puoi mettere infusi in quanto contiene acqua (e quindi ti servirebbe il conservante). e poi l'ammorbidente avrà già la sua % di acqua emulsionata all'esterquat
quindi tu prendi sto ammorbidente e ci aggiungi degli attivi, senza nessun bisogno di fasi (che servono solo nel caso di un spignatto vero e proprio).
puoi mettere miele, proteine, vitamina b5, un goccino di olio

per l'esterquat...è appena stato fatto un ordine collettivo. io ne ho molto di quello in pasta se vuoi. è quella che vende vernile (però attualmente so che non ne ha)

di solito il ph esce a 5, e lo puoi tenere così senza bisogno di correggere. non so che ph abbia l'ammorbidente ma dovrebbe essere simile. si alza e abbassa con acido citrico o soluzione di soda caustica
Avatar utente
athenapose
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mercoledì 07 gennaio, 2009 15:34
Località: Verona

Prossimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti