Pagina 207 di 209

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: martedì 17 novembre, 2015 15:03
da barbara
VegaSere ha scritto:Ho letto tuuuuuuutte le pagine. :P Davvero tante informazioni utili. :clap:



medaglia!!! Grazie! si-può-fare! :clap: :clap: :clap:

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: martedì 17 novembre, 2015 15:56
da rosengarten
VegaSere ha scritto:Ora dopo un anno posso dirlo: la dermatite è SPARITA! Non ne ho più traccia! :happy:

Io mi commuovo quando leggo queste cose! :sniff: Complimenti, e' un grandissimo risultato e tu sei stata bravissima a non arrenderti! :clap:

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: giovedì 19 novembre, 2015 14:15
da MacEllison
Ciao a tutti,
volevo dare qui il mio piccolo contributo alla discussione con la mia esperienza personale, perché prima della svolta ero abbastanza preoccupata di come sarebbero diventati dopo i miei capelli e come avrei fatto a gestirli.
Ho iniziato verso maggio-aprile con il disintossicamento dei capelli. Li avevo leggermente mossi e mettevo sempre qualcosa per fissarli prima dell'asciugatura, tipo creme, schiume, etc, altrimenti venivano una massa informe ed elettrica. Ero abbastanza preoccupata del fatto che non riuscivo a trovare facilmente prodotti ecobio per fissare i capelli mossi.
Dopo tutti questi mesi posso dire che, riguardo lo shampo mi trovo bene con Ekos o Omia Laboratoires, (sono abbastanza economici e facili da trovare) non mi preoccupo molto di fare diluizioni con precisione chimica, semplicemente metto lo shampoo sul cuoio capelluto molto bagnato e se serve mi butto un po' d'acqua mentre insapono, mi viene abbastanza facile la cosa dato che me li lavo sempre durante la doccia. Alterno balsamo e crema, anche qui fortunatamente riesco a trovare prodotti abbastanza economici a portata di mano (maschera Omia laoratoires e balsamo Garnier mandorla e fiori di loto, che finora rimane il mio preferito).
E comunque la cosa più interessante è che il mio capello è talmente cambiato in positivo che non ho più bisogno di mettere prodotti senza risciacquo per fissare i capelli, e che tra l'altro contribuiscono a sporcarli velocemente, ma li lascio "nature", asciugando col diffusore a bassa velocità, e sono molto soddisfatta.

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: venerdì 20 novembre, 2015 17:48
da hirzel
Benone...qui si leggono tante buone notizie ultimamente :)

@VegaSere: complimenti per aver raggiunto un risultato così importante! Sono felice per te! :yeppa:

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: martedì 24 novembre, 2015 14:33
da VegaSere
Grazie a tutti. :D

Però io ho fatto una cosa al contrario di voi... ho letto che molti di chi si faceva la piastra dopo il passaggio ecobio ha smesso, mentre io ho cominciato a usarla adesso. :P
I miei capelli sono ondulati-ruffi, in un modo che non mi è mai piaciuto, ma dopo il passaggio sono diventati ancora più ingestibili, dato che i capelli hanno ritrovato più forza (pensate che anche prima nemmeno la mia vecchia parrucchiera con quintali di porcheria riusciva a dominarli). Quindi ora ho iniziato a usare la piastra, non sempre, ma ogni tanto la uso. ;) Per il momento ne ho una vecchia, ma ne voglio prendere una decente, per fare meno danni possibili.

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre, 2015 11:41
da Akira
Magari anziché la piastra per lisciarli usa il balsamo ecobio.

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre, 2015 12:28
da Greta1987
a parte che mi sembra di aver capito che utilizzi già prodotti ecobio, non è che il balsamo faccia proprio lo stesso effetto della piastra...

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre, 2015 12:46
da VegaSere
Ho provato col balsamo, molti mi appesantiscono, ora ne ho trovato uno che mi piace ma non mi liscia nulla.
Faccio anche l'henné, e ho letto che ad alcuni liscia un po'... a me niente.
I miei capelli sono troppo testardi. :roll: :P

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre, 2015 13:07
da Sunflower
VegaSere ha scritto:Grazie a tutti. :D

Però io ho fatto una cosa al contrario di voi... ho letto che molti di chi si faceva la piastra dopo il passaggio ecobio ha smesso, mentre io ho cominciato a usarla adesso. :P


Lo stesso per me :)

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: venerdì 27 novembre, 2015 21:54
da silvia88
@VegaSere: Io insieme al passaggio all'ecobio mi sono imposta di eliminare anche la piastra, all'inizio è stata dura ma col tempo ho imparato vari metodi per rendere i capelli presentabili e gestibili. Ammetto di non essere sempre soddisfatta del risultato (avendo i capelli crespi e gonfi, con la piastra è tutta un'altra cosa in effetti), ma senza piastra i capelli sono diventati molto più lucenti e sani!
Comunque con l'henné avevo notato un leggero effetto lisciante e disciplinante.

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: domenica 29 novembre, 2015 16:31
da Choirgirl*Girl
La conversione all'ecobio per i capelli mi ha lasciata soddisfatta.
Da quando uso shampoo privi di SLS e, comunque, dagli ingredienti verdi ho notato i seguenti miglioramenti:
1. forfora scomparsa! :D evidentemente era una reazione del cuoio capelluto a sgrassanti troppo forti
2. capelli più lucidi
3. capelli più disciplinati

Anche io ho i capelli molto gonfi, e piuttosto crespi.
Per combattere il crespo uso dosi abbondanti di balsamo (o maschera) sotto la doccia, che poi risciacquo per bene.
Quando li asciugo perdo un bel po' di tempo a phonarli per bene, con spazzola e tutto, per cercare di domarli. Ci sono giorni in cui non vogliono saperne... , ma generalmente il giorno dopo averli lavati (e quindi dopo averci dormito su) sono accettabili.

Prima ero un'adoratrice della piastra, la usavo sempre dopo lo shampoo. Il risultato era buono, ma in compenso mi riempivo di doppie punte.
Da quando ho abbandonato la piastra le doppie-punte, una volta tagliate le lunghezze rovinate, sono praticamente scomparse.

Talvolta la uso, ma molto di rado e solo per occasioni importanti... tipo 1 volta ogni 3, 4 mesi.

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: martedì 01 dicembre, 2015 19:19
da eleh2o
silvia88 ha scritto:@VegaSerecol tempo ho imparato vari metodi per rendere i capelli presentabili e gestibili.


Ti riferisci alla svedese per caso?
Da che li ho tagliati se li voglio presentabili devo dargli un colpetto di piastra in ogni caso altrimenti si gonfiano troppo! Ma sono comunque soddisfatta del loro stato perché con i prodotti bio sono sempre lucenti e morbidi! :)

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: martedì 01 dicembre, 2015 21:28
da silvia88
La svedese non l'ho mai provata, troppo complicata per me ;). Però mi piace sperimentare trecce o "intrecci" di vario genere (guardo tutorial su youtube oppure improvviso) in modo da avere i capelli in ordine senza piastra.

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: martedì 22 dicembre, 2015 10:43
da Matteo
Qualcuno di voi usa lo spargishampoo di Biofficina Toscana?

Immagine

Sapete dirmi a che servono i vari livelli (acqua, idrolato e shampoo)?

Re: Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

MessaggioInviato: martedì 22 dicembre, 2015 22:14
da Lidia
Ecco le istruzioni delle produttrici. Leggi anche i commenti sotto l'articolo, che fanno domande più specifiche.
Anche questi commenti ti possono aiutare.