di Barbara Righini
online dal 2005

Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Van3ssa, Vera

Capelli e svolta ecobio [riassunto pg 158]

Messaggioda Bobulinas » sabato 26 gennaio, 2008 17:52

Scusate tutte, probabilmente ne avete già parlato nel post sui capelli ma ho bisogno di una consulenza, di un vostro parere urgente :eccu:
Ecco, spulciando qua e là il forum ho avuto modo di capire che il passaggio all'eco bio per i capelli può essere a volte molto difficoltoso...ho iniziato un paio di settimane fa con lo shampoo Fitocose al collagene vegetale, alternandolo i primi tempi con il mio vecchio shampoo abituale (Elvive per capelli lisci): inoltre ho abbinato come balsamo il Triticum, sempre Fitocose...
Il risultato è stato capelli strani :roll: , nel senso, apparentemente puliti da subito ma nello stesso tempo pesanti e opachi e con la sensazione, dopo poche ore, di non essere stati nemmeno lavati.. :(
Stessa reazione con l'impacco all'olio di semi di lino: ne metto un po' sui capelli umidi, lo lascio in posa un paio d'ore ma il risultato è simile, capelli incredibilmente pesanti...e zero lucidità :?
Bo, cos'è che sbaglio :?: ..non ho mai avuto capelli particolarmente problematici, sono lunghi fino alle spalle, tutti pari e non troppo fini :|
Secondo voi è un processo normale di adattamento... :?:
Scusate se ne avete già parlato :zib:
Bobulinas
Avatar utente
Bobulinas
 
Messaggi: 317
Iscritto il: martedì 20 novembre, 2007 14:18

Messaggioda remedios » sabato 26 gennaio, 2008 17:59

Ciao! Io ti posso dire come faccio, magari ti è utile...
Per quanto riguarda l'olio ai semi di lino, all'inizio lo mettevo su tutti i capelli ma poi ho notato che avevo difficoltà a sciacquarlo via del tutto... Quindi ora lo metto solo sulle lunghezze una ventina di minuti prima di lavarli... Purtroppo non conosco lo shampoo Fitocose quindi non so dirti dove sia il problema, non è che magari sbagli il lavaggio? Nel senso, io ho notato che con i prodotti privi di schifezze devo insistere un po' di più con le mani rispetto a come facevo prima, soprattutto nella parte di capelli sul retro della testa...Le prime volte non riuscivo a sciacquarli tanto bene e venivano una schifezza, adesso invece sono davvero perfetti, mai visti capelli così sulla mia testa!
Azzardo forse che i tuoi capelli si devono "riabituare", almeno io ho avuto bei risultati al quarto lavaggio, però non so, può essere anche solo una mia supposizione!
MOONCUP...taratatatà I'm lovin it!

Hip hop is bigger than religion!
remedios
 
Messaggi: 617
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 14:38
Località: Palmanova (UD)

Messaggioda Bobulinas » sabato 26 gennaio, 2008 18:05

Remedios :shock: !
Esattamente come hai descritto tu! Faccio davvero tanta fatica a sciacquare bene l'olio di semi di lino e rimane sempre la sensazione che sia rimasto lì: in più lo shampo Fitocose non aiuta per niente perchè non fa schiuma, è molto "pastoso" (passatemi questa licenza poetica ma non so come spiegarmi ;-) ), insomma nonostante stia ore sotto la doccia non riesco a sentire i capelli davvero liberi da residui...
Ma come si deve fare per sciacquarli bene :?:
:roll:
Bobulinas
Avatar utente
Bobulinas
 
Messaggi: 317
Iscritto il: martedì 20 novembre, 2007 14:18

Messaggioda Paperina » sabato 26 gennaio, 2008 18:13

Io quando faccio impacchi preshampo poi me li devo lavare con uno shampo un po' forte, sennò appunto i capelli me li sento pesanti. Ma per pigriza ora l'olio lo metto dopo a capelli umidi.
Io non ho avuto un passaggio drastico perchè per un bel po' prima di scoprire l'ecobio ho usato inconsapevolmente uno shampo senza siliconi (il garnier aceto e more) alternato ogni tanto a uno con siliconi.
In quel periodo se ci penso, anche se facevo impacchi con olio di mandorle i capelli a olte mi parevano secchi e opachi. Ora sono tornati come prima.
Per lucidarli hai provato l'ultimo risciacquo con aceto o acido citrico?
Avatar utente
Paperina
 
Messaggi: 1074
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 23:10

Messaggioda Bobulinas » sabato 26 gennaio, 2008 18:17

Si Paperina, ho provato l'ultimo risciacquo con aceto di mele diluito nell'acqua ma peggio che andar di notte :roll: ..Forse dovrei fare come hai detto te, usare uno shampo un po' più "forte".
Spiegami per favore questa storia dell'impacco d'olio dopo il lavaggio :shock: Cioè, lo metti dopo aver fatto lo shampo, prima dell'asciugatura :?: Ma non ti rimangono unti :?:
Forse ho capito male :?:
Bobulinas
Avatar utente
Bobulinas
 
Messaggi: 317
Iscritto il: martedì 20 novembre, 2007 14:18

Messaggioda Paperina » sabato 26 gennaio, 2008 18:18

remedios ha scritto:C Nel senso, io ho notato che con i prodotti privi di schifezze devo insistere un po' di più con le mani rispetto a come facevo prima, soprattutto nella parte di capelli sul retro della testa...Le prime volte non riuscivo a sciacquarli tanto bene e venivano una schifezza, adesso invece sono davvero perfetti, mai visti capelli così sulla mia testa!


Mi succede con il bjobj all'avena, ieri l'ho usato per la terza volta ed è andata meglio delle prime due, capelli meno pesanti, ma nonosante il risciacquo abbondante, sulla nuca mi senbra di avere dei residui oleosi.. insomma sciacquarli anche abbondantemente non è sempre sufficiente..
Avatar utente
Paperina
 
Messaggi: 1074
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 23:10

Messaggioda remedios » sabato 26 gennaio, 2008 18:24

Eh guarda io adesso non lo metto più sul cuoio capelluto perché sennò mi rimane molto unto e non lo levo neanche a scorticarmi la pelle!!! prova a diluire sul momento lo shampoo con un po' d'acqua, magari mischialo in un bicchiere e poi usalo... Anche a me non vanno bene gli shampoo troppo corposi, quindi aggiungo un po' d'acqua e li spalmo!
Per quel che mi riguarda io tendo a lavarli benissimo davanti ma male dietro, perché è scomodo, non li vedo etc etc, quindi di solito metto il getto sulla parte posteriore e muovo un po' con le mani, poi metto pochissimo shampoo "in zona" e friziono piano piano, facendolo più volte con piccole parti della testa, mentre davanti poi faccio un'unica lavata. Poi passo un po' la mano dopo aver messo il balsamo e averlo sciacquato via per vedere se al tatto sento quella sensazione di appiccicaticcio che rimane quando non li si risciacqua bene e in caso butto un pochino di shampoo diluito e sfrego. Facendo così vengono belli puliti e leggeri e non devo più lavarli un giorno sì e uno no. :)
MOONCUP...taratatatà I'm lovin it!

Hip hop is bigger than religion!
remedios
 
Messaggi: 617
Iscritto il: mercoledì 09 gennaio, 2008 14:38
Località: Palmanova (UD)

Messaggioda Paperina » sabato 26 gennaio, 2008 18:26

Non è un impacco vero e proprio, l'impacco io lo faccio una volta ogni tot, quando ho tempo e voglia.
Io faccio un leave in, praticamente dopo che ti sei lavata, tamponi bene bene i capelli con l'asciugamano, poi prendi l'olio che preferisci, ne metti due tre gocce nel palmo (a seconda della lunghezza anche di più - devi trovare la tua quantità - ma ti consiglio di fare due tre gocce per volta e poi ripetere se devi) sfreghi le mani e tamponi piano i capelli solo sulle lunghezze e le punte. Poi passo al phon.
Edit: il leave con il bjobj non lo faccio... sarebbe troppo!!
Avatar utente
Paperina
 
Messaggi: 1074
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 23:10

Messaggioda murex » sabato 26 gennaio, 2008 19:22

io ero davvero restia a convertire i capelli all'eco bio, sono sincera...ne avevo il terrore! :oops:
poi dopo un bel po' che usavo il baby mild sul corpo come bagnoschiuma mi sono decisa e ho provato..prima senza alcun balsamo: baby mild e acqua e basta. E i capelli venivano puliti ma non molto morbidi...allora sul mio diario Silvia e Betty mi hanno consigliato di mettere un cucchiaino di miele come balsamo e quindi ho preso un dosatore e c'ho messo: 1 cucchiaino di miele, un po' di baby mild e acqua. Poi il risciacquo finale con acqua e aceto....beh il risultato è ottimo veramente..ti chiedi proprio a cosa servissero tutte le robe chimiche che ci mettevi prima....mia zia oggi (mia ha visto 2 ore dopo lo shampoo) pensava che avessi fatto una tinta da quanto erano lucidi 8) !!
Avatar utente
murex
SguardoArtistico
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:21
Località: Lucca

Messaggioda margherita » domenica 27 gennaio, 2008 02:46

Anche per me l passaggio all'eco bio per i capelli si stà rivelando duro (ma non demordo!). I miei capelli sembrano snervati, indeboliti. Io immagino che siano così perchè resi asfittici da anni di siliconate inconsapevoli, ma forse è un'idea un po' fantasiosa...
Avatar utente
margherita
 
Messaggi: 710
Iscritto il: lunedì 22 ottobre, 2007 14:17
Località: Reggio Emilia

Messaggioda barbara » domenica 27 gennaio, 2008 10:38

Bobulinas,
lo dico sempre anche quando faccio gli incontri: per passare a capelli bioeco l'unica è provareprovareprovare e non abbattersi.
Provare shampoo diversi, usarli più o meno diluiti, fare uno o due passaggi, usare un impacco d'olio prima oppure no...
Ti mando tutta la mia comprensione perchè faccio parte della schiera di quelle che tuttora ogni tanto ha difficoltà.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21736
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda azahar751 » domenica 27 gennaio, 2008 10:58

Bobulinas,
avevo scritto un mega-post e si è cancellato :x , riassumo:

- l'olio solo sulle lunghezze
- non è detto che ai tuoi capelli piaccia l'olio, a volte non è il massimo per i capelli lisci che si ammosciano ancora di più :o . Dovresti provare con impacchi non oleosi (gel ai semi di lino, yogurth, yogurth e cacao.......) o maschera Bjobj.
- gli shampoo Fitocose per i miei gusti sono troppo delicati per lavare via anche gli impacchi di olio, per quelli vanno bene Babymild o anche doccia-shampoo Tea (contiene olio d'oliva ma sgrassa bene!).
- quando lavi i capelli se le lunghezze sono intrise d'olio attenta a non portarlo sulla cute
- il balsamo Triticum, il top per i miei capelli ricci e ingarbugliati, a volte risulta pesante per i capelli sottili e lisci. Alternative ce ne sono tante, anche nel negozio di Barbara. Oppure prova con l'ammorbidente eco-bio al posto del balsamo, per i miei capelli è troppo "blando", ma se non hai una matassa di nodi va bene, è liquidino e li lascia più leggeri che con il balsamo.
- fai come credi....ma sappi che l'olio messo dopo lo shampoo spesso unge, dipende dai tuoi capelli. Sui miei un disastro, anche mettendone una goccia.
- Solo provando e ri-provando troverai ciò che è adatto a te ;-)
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda BettyBennet » domenica 27 gennaio, 2008 11:10

Io proverei lo shampoo diluito nello spargi-shampoo, lo applichi meglio e altrettato meglio si sciacqua ;-) Per quanto riguarda il balsamo quoto murex sul dare una chanche al miele :D
Il discorso oli è complesso, io ho optato per quello di Argan: lo metto sui capelli (lunghezze) bagnati (5 o 6 gocce) prima dell'asciugatura e vengono belli lisssi e disssiplinati. Se proprio non ti piace è ottimo sulla pelle del viso :P
aNobii :love:
"Yesterday is history, tomorrow is a mystery, but today is a gift. That is why it is called the present."
Oogway, Kung Fu Panda
Avatar utente
BettyBennet
 
Messaggi: 4681
Iscritto il: venerdì 20 luglio, 2007 11:03
Località: Bassa padana bolognese

Messaggioda Blossom » domenica 27 gennaio, 2008 11:55

Di solito vuole un po' perché i capelli si abituino al nuovo lavaggio più delicato ;) Puoi provare degli shampoo ecobio ma piuttosto lavanti come i Lavera, con cui ho visto che si trovano bene anche persone appena passate all'ecobio capillifero. Per gli impacchi d'olio, io aspetterei che i capelli si siano abituati al nuovo shampoo, altrimenti rischiano di rimanere troppo pesanti. Riguardo ai balsami invece non posso consigliarti perché non ho trovato alternative ecobio che riuscano a domare i miei capelli (che però sono un caso disperato :D ) se i tuoi non sono troppo problematici è probabile che ti ci troverai bene ;)
Avatar utente
Blossom
 
Messaggi: 65
Iscritto il: mercoledì 05 dicembre, 2007 13:22

Messaggioda liquirizia » domenica 27 gennaio, 2008 14:14

ti capisco tantissimo!!!

a me ci è voluto più di un anno per aggiustarmi....
all'inizio usavo uno shampoo dell'ecor e non mi veniva pulito il capello..poi ho iniziato a diluirlo e mi veniva pulito ma i capelli non si districavano anche se mettevo un balsamo dr.hauska (ecobio)....

per non parlare degli olii, e dell'aceto....i miei capelli che sono lisci e pesanti e pure grossi, diventavano più sporchi di prima, opachi e stopposi!!!

poi ho comprato lo shampoo bjobj all'avena...all'inizio bene, ma poi ha iniziato a venirmi fuori una forfora malefica appena asciugato il capello!!!
un gran prurito in testa!!! dopo il balsamo dr.hauska ho comprato uno della lavera e mi ci trovavo bene...per forza poi ho scoperto che aveva dentro dei condizionanti non ecobio!!!

ultima fase:
ho iniziato ad usare il baby mild nei capelli.....e meraviglia!!!capelli puliti, niente prurito...
come balsamo Triticum di Fitocose..ma ne uso davvero pochissimissimo!
infatti credo non riuscirò a finirlo entro la scadenza...

per quanto riguarda maschere e aceti....io non ne uso..a volte il capello non ha bisogno di queste cose....e sopratutto all'inizio secondo me è meglio non fare delle maschere troppo pesanti, così intanto il capello si assesta pian piano....

ah, ieri ho provato un nuovo shampoo che si trova allo schleker della linea babysmile..per ora ancora meglio che col baby mild... :)
...a volte esprimo un desiderio e soffio finchè non mi si svuotano testa e cuore...
Avatar utente
liquirizia
 
Messaggi: 1334
Iscritto il: sabato 13 ottobre, 2007 12:19

Prossimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti