di Barbara Righini
online dal 2005

Lavera - Sun - Neutral - Spray solare protezione 20

Inci verificati con EcoBioControl (EcoBioControl.bio), 17.000 sostanze cosmetiche analizzate da Fabrizio Zago e dal suo super-team, in continuo aggiornamento.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Lavera - Sun - Neutral - Spray solare protezione 20

Messaggioda Van3ssa » venerdì 09 novembre, 2018 20:56

Lavera - Sun - Neutral - Spray solare protezione 20
Per bambini e pelli ipersensibili

Inci name:
Immagine AQUA
Immagine GLYCINE SOJA OIL*
Immagine ZINC OXIDE
Immagine TITANIUM DIOXIDE (MICRO)
or Immagine TITANIUM DIOXIDE (NANO)
Immagine ALCOHOL*
Immagine LYSOLECITHIN
Immagine HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL*
Immagine SODIUM LACTATE
Immagine CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE
Immagine HYDROGENATED LECITHIN
Immagine OENOTHERA BIENNIS OIL*
Immagine GLYCERIN
Immagine DIPOTASSIUM GLYCYRRHIZATE
Immagine HYDROGENATED PALM GLYCERIDES
Immagine XANTHAN GUM
Immagine STEARIC ACID
Immagine ALUMINA
Immagine TOCOPHEROL
Immagine BETAGLUCAN
Immagine BRASSICA CAMPESTRIS (RAPESEED) STEROLS
Immagine HIPPOPHAE RHAMNOIDES EXTRACT*
Immagine ASCORBYL PALMITATE

*Da agricoltura biologica

Certificato: BDIH

Quantità: 125 ml - 200 ml
Prezzo: 13,00 € - 20,60 €
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30487
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: Lavera - Sun - Neutral - Spray solare protezione 20

Messaggioda Van3ssa » venerdì 09 novembre, 2018 20:58

Trousse ha scritto:Ho acquistato questa crema per i miei bambini che hanno 6 anni e 18 mesi.
Devo dire che come primo utilizzo sono rimasta un po' perplessa.
C'è poco da stare a dire che i bambini non devono stare al sole, ma vi assicuro che è assolutamente impossibile perchè ti scappano da tutte le parti.
Con il grande è andata abbastanza bene perchè ha un po' la pelle come la mia (diventa scuro in fretta), ma al piccolino è diventata rossa la schiena.
Adesso devo capire bene che fare perchè non voglio ritrovarmi a fare 3 settimane al mare in Liguria con il terrore di farli ustionare :oops:



blacklily ha scritto:Ieri l'ho provato al Naturasì, non sono sicurissima che fosse questo ma credo proprio di sì.

Il colore è verdino, c'era un tester e ho provato, perché volevo prenderlo per mia nipote.

Pur essendo uno spray non è liquido, infatti credo sia meglio il classico tubetto per la consistenza che ha...
Non si spalma male anche se al tatto sembra un po' pesante.
Io ho la pelle bianchissima e mi ha lasciato un po' di "chiaro" sulla zona spalmata, ma pochissimo.
Immagino che su una pelle più scura però si veda molto di più.

L'odore però è terribile, secondo me... sa di "unto" di fritto :P

Purtroppo ho rinunciato al solare ecobio perché sarebbe stato ingestibile per lei e mia mamma (io al mare non ci vado!!!), perché non è agevolissimo da spalmare e perché mia nipote è troppo vivace per mettersi lì e farsi spalmare a puntino...
:|



Misssilvia ha scritto:Alla prima applicazione sono rimasta un po' perplessa per l'odore e la consistenza. Non avendo alcun profumo, l'odore risulta... come dire... gommoso.... ma è stato l'effetto unticcio ed appiccicoso sulla pelle a preoccuparmi di più.
Ho continuato ad usarlo su viso e corpo, sia in città che al mare: ho cominciato ad abituarmi all'odore, rincuorata dal fatto che chi mi stava vicino assicurava di non sentire nulla ) ma per il resto.....:

-SBIANCA, altro che dire che dopo un po' l'effetto geisha scompare! scompare se ne mettiamo poco e lo spalmiamo fino a completo assorbimento, ma un solare non andrebbe mai spalmato??
-APPICCICA E UNGE, cioè il mio viso sembrava quello della mia insegnante di latino e greco che si impastava ogni mattina la faccia con un fondotinta tipo creta umida
-SI SPALMA MALE, e vabbè a questo avrei potuto pure non accennare se tutto il resto fosse stato favoloso, ma caspita...!
-L'EROGATORE SI INCEPPA E SI OTTURA RIPETUTAMENTE, anche se risciaquato ogni volta dopo l'applicazione. Messo alla prova dal mio nervosismo, l'erogatore a cominciato a schizzare getti di crema in ogni direzione, sul letto, sull'armadio, ma non una goccia sulla mia spalla...
-e' waterprof...il che significa WATERPROF: provate un po' a toglierlo sotto la doccia???
-Protegge magnificamente: allora...probabilmente ho esagerato con una protezione 20 visto che mi abbronzo facilmente: sono completamente bianca dopo giorni di mare, i punti della schiena in cui non sono riuscita a metterla invece sono normalmente abbronzati, magari leggermente rossi ma....cos'è uno schermo totale??

CONCLUSIONI:
Sono convinta si tratti di un ottimo prodotto dal punto di vista dell'ecobiocompatibilità e continuo a considerarlo buono per situazioni specifiche come i bambini o le pelli molto delicate, ma per me e per tutte quelle ragazze che considerano il mare ancora come un momento di piacere e relax credo questa crema risulti solo un deterrente ad esporsi al sole.....credo che comprerò presto la fitocose bassa protezione... sperando sia più leggera ed invisibile!!



susyferra ha scritto:Ho imparato la lezione finalmente... mai leggere le recensioni dopo averlo comprato, ma prima.... il profumo a me piace ma la crema è invasiva... nel senso che si diventa completamente bianchi e poi ho dovuto sfregare intensamente sotto la doccia per riuscire a liberarmene.... mio marito ovviamente si rifiuta di usarlo e finirò di usarlo io (chissà quando) come schermo totale per solo qualche zona per cui ho bisogno di evitare l'esposizione solare... al primo utilizzo ho appiccicato crema dappertutto: sdraio, costume, ebook reader, telefono... non mi sono sicuramente scottata, ma quell'aspetto è davvero terribile e ho buttato via circa13 euro.... per fortuna almeno il formato ora è di 125ml :x
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30487
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova


Torna a INCI dei Cosmetici AGGIORNATO con EcoBioControl

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti