di Barbara Righini
online dal 2005

L'Erbolario - Make Up - Rossetto super idratante

Inci verificati con EcoBioControl (EcoBioControl.bio), 17.000 sostanze cosmetiche analizzate da Fabrizio Zago e dal suo super-team, in continuo aggiornamento.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

L'Erbolario - Make Up - Rossetto super idratante

Messaggioda Van3ssa » lunedì 05 febbraio, 2018 22:18

L'Erbolario - Make Up - Rossetto super idratante Venezia - cannella - Pompei - cammeo - rubino - prugna
Con cera carnauba e burro di mango africano

INCI:
Immagine OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE
Immagine OCTYLDODECANOL
Immagine POLYGLYCERYL-3 DIISOSTEARATE
Immagine CANDELILLA CERA
Immagine CERA CARNAUBA
Immagine DIMER DILINOLEYL DIMER DILINOLEATE
Immagine CERA ALBA
Immagine IRVINGIA GABONENSIS KERNEL BUTTER
Immagine HYDROGENATED COCO-GLYCERIDES
Immagine DIETHYLHEXYL SYRINGYLIDENEMALONATE
Immagine CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE
Immagine AROMA
Immagine BENZYL ALCOHOL

May contain:
Immagine CI 77891 (MICRO)
or Immagine CI 77891 (NANO)
Immagine CI 77491
Immagine CI 77492
Immagine CI 42090
Immagine CI 45410
Immagine CI 15850
Immagine CI 19140
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30487
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: L'Erbolario - Make Up - Rossetto super idratante

Messaggioda Van3ssa » lunedì 05 febbraio, 2018 22:22

Valè ha scritto:Questo è stato certamente il rossetto più costoso che abbia acquistato, che però vale decisamente meno dei 13 euro pagati.
Quando l'ho provato in erboristeria, i colori mi erano piaciuti, perchè non sembravano nè matte, nè sbrilluccicosi... erano una via di mezzo, dei bei colori vivi e luminosi.
Alla fine ho scelto la tonalità Venezia, che avendo io la pelle chiara avrebbe potuto darmi un tocco di colore senza risultare eccessiva. Nello specifico, Venezia sul dorso della mia mano appariva come un bel marroncino decisamente aranciato, piuttosto scrivente e piacevole da stendere.
In realtà, le prime volte in cui ho messo questo rossetto non sono rimasta molto soddisfatta, perchè il colore sembrava "perdersi" sulle labbra, schiarendosi molto anche dopo aver fatto diverse passate, e risultando quindi un po' smorto e anonimo per essere un marroncino.
Ultimamente invece, non so perchè, ma il colore è un po' più pieno, anche dopo una passata sola l'effetto è molto più visibile rispetto a prima. Se qualcuno sa spiegarmi il perchè, si faccia avanti!
Il grosso difetto di questi rossetti è che, pur essendo apparentemente molto morbidi e piacevoli da stendere, hanno un effetto idratante nel mio caso praticamente inesistente, visto che dopo poco le labbra cominciano a tirare. Super idratanti, quindi, direi proprio di no!
Durata abbastanza buona senza bere o mangiare, altrimenti il colore lo ritroverete tutto su bicchieri e cibo.

Tirando le somme, per il prezzo che i rossetti hanno direi che si può trovare di meglio... io stessa ne ho altri meno costosi, più idratanti e anche più duraturi, perciò questo è sicuramente il mio ultimo di questa marca.

Edit: Della serie "I misteri del rossetto Venezia": da un po' di tempo ho l'impressione che l'effetto idratante sia maggiore. Mentre prima tenere questo rossetto era pressochè insopportabile, perchè le labbra iniziavano a tirare quasi subito, adesso lo trovo un po' più piacevole.

OT: Piccola nota di merito per il Servizio Clienti, che su segnalazione di un difetto riscontrato nel mio rossetto a qualche mese dall'acquisto, mi ha prontamente dato la possibilità di sostituirlo.

Edit
Contrariamente a quanto mi ero riproposta, ho acquistato un altro di questi rossetti! :mrgreen:

L'ho fatto perchè avevo adocchiato alcune recensioni con relative foto, e il colore mi incuriosiva molto. In più, in questo periodo L'Erbolario ha tantissimi prodotti in forte sconto, per cui ho pagato il rossetto €5,99 invece che €12/13. Un prezzo invitante per chi volesse provarne uno.

La tonalità che ho scelto è Prugna. Avrei scommesso che fosse un viola abbastanza vistoso, col rischio anche che mi stesse male, invece su di me questo rossetto diventa di un color amaranto/violaceo che a seconda della luce mette in evidenza una componente oppure l'altra. Proprio carino!
Per capirci, su di me il colore è molto simile a quello del pastello Distortion di Neve Cosmetics: viewtopic.php?f=3&t=32701

Come l'altro che possiedo, il lipstick è morbido, si stende bene e non sbava, ma anche in questo caso, con la complicità del freddo, dopo un po' secca abbastanza le labbra, ragion per cui lo uso col burrocacao sotto e limito un po' i danni.



trebisonda ha scritto:Ma hanno fatto uscire nuove tonalità? ricordo di averne acquistato uno anni fa...



Onlycsgo ha scritto:@Trebisonda
Guardando sul sito i colori sono 8, prova a darci un'occhiata!



Valè ha scritto:I colori credo siano sempre gli stessi da anni. In effetti, oltre a fare sconti dovrebbero rinnovarli un po', perchè tanti sono troppo chiari o già visti, e a prezzo pieno secondo me non valgono la spesa.

Edit
Presa dall'entusiasmo causato dal prezzo scontato :mcm: , ho acquistato anche la terza (e ultima, perchè le altre non fanno per me) delle tonalità, cioè Pompei.

Se per caso foste interessate a questo colore, innanzitutto dimenticatevi il rosso pompeiano, perchè lo stick già a vederlo è più scuretto, sul rosso mattone, ma come per le altre tonalità che ho, sulle labbra il colore risulta poi più chiaro. Questo, in particolare, per la pigmentazione delle mie labbra è praticamente un mlbb, dà giusto un tocco di colore tra il rosa vivo e il rosso desaturato, ma per me va bene, ne volevo uno così e immaginavo che questo potesse fare al caso mio.

Pregi e difetti sono gli stessi delle altre tonalità: il rossetto è scorrevole, morbido e non sbava, a meno che non usiate una base molto oleosa; il colore si nota, ma non è mai pienissimo, sembra un po' perdersi sulle labbra (se volete ridurre o evitare questo effetto, consiglio decisamente le tonalità più scure come Prugna o Rubino); l'idratazione non è così duratura come prometterebbe il prodotto, ma devo dire che ho trovato Pompei un po' più confortevole rispetto a Venezia e Prugna.

Piccolo consiglio forse superfluo: non fidatevi di come l'Erbolario ha chiamato i rossetti, perchè forse due, al massimo tre sono più o meno fedeli al nome che portano! Da Rubino, ad esempio, uno ci si aspetterebbe un bel rosso, invece, provandolo su una mano, a me è sembrato un fucsia abbastanza acceso.



Van3ssa ha scritto:Immagini o swatches ne abbiamo? Giusto per amor di cronaca :mrgreen:



Valè ha scritto:Ecco un' immagine in cui appaiono tutti i colori (a parte Rubino, che, ribadisco, secondo me tende molto più al fucsia e non al rosso che si vede, sono fedeli alla realtà, ma molto calcati :mrgreen: ) : https://i1.wp.com/sofashion.altervista. ... =720%2C405



Van3ssa ha scritto:Non sembrano male. :)
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30487
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova


Torna a INCI dei Cosmetici AGGIORNATO con EcoBioControl

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite