di Barbara Righini
online dal 2005

Akamuti - Acqua di incenso

Inci verificati con EcoBioControl (EcoBioControl.bio), 17.000 sostanze cosmetiche analizzate da Fabrizio Zago e dal suo super-team, in continuo aggiornamento.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Akamuti - Acqua di incenso

Messaggioda Van3ssa » domenica 19 novembre, 2017 22:18

Akamuti - Acqua di incenso
Tonico viso
Ringiovanente e purificante

Immagine

INCI:
Immagine DISTILLED FRANKINCENSE (BOSWELLIA CARTERII)

PAO: 6 mesi

Quantità: 100 ml
Prezzo: 9,00 €
Dove: online
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30487
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: Akamuti - Acqua di incenso

Messaggioda Van3ssa » domenica 19 novembre, 2017 22:21

claretta ha scritto:La mia idea di profumo resinoso è un po' diversa da quella dell'Akamuti temo. L'odore è quasi marcescente, ma ormai dopo mesi ci ho fatto l'abitudine -_-" sig! Quello che non mi convince tanto di questo prodotto è la funzionalità come tonico: con una cartina al tornasole ne ho misurato il ph ed è circa 6.0/6.5 ...non dovrebbe essere 4.5/5.5?



Sunflower ha scritto:Io avevo una piantina di incenso e (premesso che l'odore dell'incenso in Chiesa mi nausea) aveva un profumo buonissimo, non era certo delicato o floreale, ma comunque non sapeva di marcio... 'sto prodotto non mi convince :sherl: ...



Van3ssa ha scritto:Allora, l'idea dell'incenso in un tonico mi pare carina, meno carino assolutamente mi pare il prezzo, ma si sa che Akamuti è così...

Per il pH, da Lola mi pare di aver letto che moltissimi tonici in commercio in realtà non abbiano granchè pH acido... Ora vedo se riesco a trovare il thread e torno...

Edit

Da qui:
Il tonico non deve per forza avere funzione di acidificare il pH della pelle, può anche essere opacizzante ed avere un pH neutro/leggermente basico, l'importante è che la pelle non ne risenta, come d'altronde potrebbe risentirne anche ad acidificare a rotta di collo


e

Misura i pH dei tonici in commercio e vedi se sono tutti acidi o sono anche neutri di pH, e/o usando alla bisogna un tonico opacizzante con argilla o lenitivo con zinco la pelle non diventa certo blu



claretta ha scritto:@Sunflower io percepisco come un odore di fiori stantii... la resina ha un qualcosa di più legnoso o terraceo (non so se la parola esiste).
Il fatto è che mi illudevo di ritrovare almeno in parte l'aroma delle funzioni (non conosco la pianta infatti).

Ero convinta che il ph dovesse essere un po' acido, cioè circa 5.5 per riequilibrare. Voglio misurare anche i prossimi che avrò sottomano.
Comunque mi sono trovata bene, veramente nessun problema con questo tonico/acqua!
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30487
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova


Torna a INCI dei Cosmetici AGGIORNATO con EcoBioControl

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti