di Barbara Righini
online dal 2005

Bioearth - Loom - Créme riche

Inci verificati con EcoBioControl (EcoBioControl.bio), 17.000 sostanze cosmetiche analizzate da Fabrizio Zago e dal suo super-team, in continuo aggiornamento.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Bioearth - Loom - Créme riche

Messaggioda Van3ssa » domenica 12 novembre, 2017 21:57

Bioearth - Loom - Créme riche
Pelle secca e segnata

INCI:
Immagine AQUA
Immagine GLYCERYL STEARATE SE
Immagine SNAIL SECRETION FILTRATE
Immagine CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE
Immagine SODIUM STEAROYL LACTYLATE
Immagine CETEARYL ALCOHOL
Immagine GLYCERIN
Immagine COCO-CAPRYLATE
Immagine SORBITAN STEARATE
Immagine DICAPRYLYL CARBONATE
Immagine PANAX GINSENG ROOT EXTRACT*
Immagine EQUISETUM ARVENSE EXTRACT*
Immagine HEDERA HELIX LEAF EXTRACT*
Immagine CALENDULA OFFICINALIS FLOWER EXTRACT*
Immagine SODIUM HYALURONATE (Biotechnological source)
Immagine TOCOPHERYL ACETATE
Immagine LACTIC ACID
Immagine ALLANTOIN
Immagine PHENETHYL ALCOHOL
Immagine CAPRYLYL GLYCOL

*Da agricoltura biologica

Certificato ICEA

PAO: 6 M

Quantità: flacone airless da 50 ml
Prezzo: 36,00 €
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30487
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: Bioearth - Loom - Créme riche

Messaggioda Van3ssa » domenica 12 novembre, 2017 22:00

hirzel ha scritto:Per scongiurare ogni possibile dubbio sul maltrattamento delle lumache, aggiungo un link che rimanda al loro sito e dove Bioearth fa una dichiarazione precisa:
http://www.bioearth.it/la-bava-lumaca-preziosissima-risorsa-delle-natura/

Quello che segue è il copia/incolla, per evitare pubblicità, di una dichiarazione fatta da un e-commerce che vende la linea Loom:

Rispetto della Lumaca
Solitamente i produttori di bava di lumache utilizzano macchine che danno una scossa elettrica e una vibrazione di quasi un'ora provocando la morte di gran parte delle lumachine per la fatica e lo stress.
............ rifiuta tali pratiche.
Per questo motivo, dopo una lunga ricerca siamo riusciti a trovare un produttore che alleva lumache all'aperto, ed estrae la bava senza farle soffrire né stressarle: viene utilizzata la stimolazione manuale.
Per estrarre la bava, le chiocciole di età superiore a 1 anno vengono raccolte e lavate con abbondante acqua potabile. Poi vengono mosse delicatamente dentro una tinozza per qualche minuto, in modo che secernano la bava.
Ottenuta la bava, le chiocciole vengono ritirate rapidamente dalla tinozza, lavate nuovamente con acqua (la bava delle altre lumache le infastidisce) e lasciate nuovamente libere nell'allevamento. La bava viene microfiltrata per eliminare ogni eventuale impurità.
LOOM utilizza estratto di bava di lumaca microfiltrato e purificato di origine 100% italiana.
La raccolta della secrezione avviene in modo passivo, quindi le lumache non subiscono danni o fastidi.


Lungi da me voler sponsorizzare Bioearth, che certamente non ne ha bisogno, ma con l'unico scopo di approfondire l'argomento. :oops:



rosengarten ha scritto:Grazie, molto interessante! :fiore:

A questo punto possiamo stare tranquilli sul fatto che non utilizzino scosse elettriche, ma chi lo dice che le lumachine non vengano stressate e infastidite anche dai lavaggi e "scuotimenti" che subiscono? :roll:
Mmmh, per ora mi sa che rinuncio, se poi un giorno avrò qualche problema serio di cicatrici o altro, forse ci ripenserò.



Sunflower ha scritto:
rosengarten ha scritto: chi lo dice che le lumachine non vengano stressate e infastidite anche dai lavaggi e "scuotimenti" che subiscono? :roll:

Il poste "delicatamente" nella tinozza poi :lol:...



hirzel ha scritto:Del fatto che il tutto avvenga in maniera delicata non possiamo averne certezza se non andando a verificare di persona negli allevamenti di lumache.
Diversamente non resta che documentarsi e scegliere se fidarsi oppure no. :)



Van3ssa ha scritto:Ma poi, per avere la piena certezza, bisognerebbe essere una lumaca :mrgreen:
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30487
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: Bioearth - Loom - Créme riche

Messaggioda Van3ssa » mercoledì 12 settembre, 2018 19:56

Ne ho provato un campioncino e l'ho trovata ottima, nonostante non abbia la pelle secca... profumo lieve, idratante, nutriente, non unge. :) Non comprerei la full size perchè non è proprio economicissima ed ho paura che con l'uso continuativo, avendo la pelle mista, possa risultare troppo pesante.
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30487
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova


Torna a INCI dei Cosmetici AGGIORNATO con EcoBioControl

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 7 ospiti