di Barbara Righini
online dal 2005

Le Erbe di Janas - Tulsi

Inci verificati con EcoBioControl (EcoBioControl.bio), 17.000 sostanze cosmetiche analizzate da Fabrizio Zago e dal suo super-team, in continuo aggiornamento.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Le Erbe di Janas - Tulsi

Messaggioda Van3ssa » venerdì 13 ottobre, 2017 22:11

Le Erbe di Janas - Tulsi

INCI:
Immagine OCIMUM SANCTUM (vegetale)

Quantità: 100 gr
Prezzo: 4,50 €
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30487
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: Le Erbe di Janas - Tulsi

Messaggioda Van3ssa » venerdì 13 ottobre, 2017 22:16

Sunflower ha scritto:Io lo adoro :cuore:! Mai avuto i pori così puliti senza dover usare vapori, rassoul, cerottini etc. ... e non puzza come il neem!
Il problema è che ha una consistenza stranissima... vi ricordate quel gioco fatto di una specie di gel che si tirava sui muri e poi si staccava? Identico... praticamente provavo a metterne un po' sul viso, cercavo di stenderlo da una parte e si staccava completamente dall'altra... una disperazione! Credo sia meglio mescolarlo con qualcos'altro per dargli una consistenza lavorabile.



Topina ha scritto:Mi incuriosisce molto! Come lo rimuovi? Strappando tipo cerotto o lavando come qualsiasi maschera?



Sunflower ha scritto:Risciacquandola normalmente. Non so se mettendo pochissima acqua si potrebbe ottenere una sorta di maschera peel- off...



silvia88 ha scritto:
Sunflower ha scritto:Mai avuto i pori così puliti senza dover usare vapori, rassoul, cerottini etc.

Mi sa che la provo allora....
Tu di solito la usi da sola (cioè tulsi + acqua) o miscelata ad altre argille/erbe?



Sunflower ha scritto:Solo con acqua e arrivo coi pori più aperti possibile dopo aver seguito un iter particolare (lo stesso che seguo prima di mettere i cerottini per i punti neri) altrimenti non mi da' grosse soddisfazioni :)
Ho notato che un altro trucchetto perché il tulsi ciucci :P il più possibile è aggiungere meno acqua che posso.



silvia88 ha scritto:L'ho comprato! Sulla confezione ci sono le istruzioni d'uso e dicono: "Preparare con abbondante acqua bollente, lasciare in infusione 30 minuti, filtrare ed utilizzare l'infuso tal quale o al posto della semplice acqua per preparare altre erbe o argille". Quindi non devo fare la pappetta come con l'argilla ma utilizzare solo l'acqua filtrata? :shock: Tu Sunflower come fai? E lasci in infusione 30 minuti o meno?



Sunflower ha scritto::shock: :shock: :shock:
Secondo loro quindi dovresti buttare via il tulsi? A me sembra una follia...
Io ne ho appena ricomprato un pacchetto ed in effetti le istruzioni sono proprio quelle da te riportate :shock:
Quando ho comprato il primo pacchetto a gennaio 2015 mi pareva che le istruzioni dicessero semplicemente di mescolare il prodotto con acqua calda e lasciarlo lì per 20 minuti :boh:
Io comunque faccio così.
- versione "ligia al dovere": mescolo il prodotto con acqua calda e lo lascio riposare coperto per almeno 20 minuti;
- versione pigra (quella che mi si confà di più :P ): mescolo con acqua calda e stop (a me onestamente il risultato sembra identico).
Se mi posso permettere qualche consiglio visto che sono una fanatica del tulsi da quasi due anni :love::
- applica la maschera coi pori più aperti possibile (a seconda della tua pelle fumenti, scrub o perlomeno una doccia molto calda; l'optimum per me è fare prima una maschera di argilla verde e poi sciacquarla con acqua tiepido-calda, tamponare il viso e poi applicare subito il tulsi);
- non ti scoraggiare per la consistenza: viene una specie di gel impossibile da stendere uniformemente... io di solito faccio delle palline grandi come una noce, le piazzo sulle zone più problematiche e poi premo e cerco di "allargare" la zona coperta dalla maschera;
- bisogna stare un po' tranquille (soprattutto i primi minuti) per evitare di perdere pezzi in giro;
- siccome è un sorta di gel il rischio di intasare i tubi secondo me è altissimo: io di solito mi sciacquo il viso dentro una ciotola piena di acqua e poi la butto nel water.



Van3ssa ha scritto:Provata oggi... Miscelata con acqua e idrolato di salvia e tenuta in posa circa 10 minuti. Effettivamente, per essere semplicemente un erba, dà un bell'effetto: la pelle è più compatta, i pori più ristretti. L'unico problema è che risulta davvero complicata da applicare e da tenere in posa... Credo che la prossima volta preparerò l'infuso oppure la miscelerò a qualche altra argilla.



silvia88 ha scritto:Finora l'ho usata un paio di volte, miscelata con acqua + argilla verde o kaolino: ho notato un leggero miglioramento della questione punti neri (purtroppo solo momentaneo però) e anche una leggera azione purificante.
Vorrei provare comunque ad utilizzare l'acqua filtrata e non la polvere, appena provo aggiornerò!



Sunflower ha scritto:Ho aperto la nuova busta di tulsi (quella con la stesse istruzioni - per me stranissime - riferite da Silvia): all'inizio pensavo ci fosse stato un errore perché il tulsi che usavo io aveva un colore più tendente al grigio (ed in effetti anche la mia tisana al tulsi è sul grigio scuro), poi quando ho aggiunto l'acqua ho sentito dall'odore che era proprio tulsi ma le mie perplessità sono rimaste: prima di tutto io ero abituata al fatto che si formasse un impasto gelloso, invece questo più che altro era granuloso, ma soprattutto - e questo mi spezza il cuore :sniff: :sniff: :sniff: - gli effetti sono stati ben diversi... ero abituata al fatto che la maschera "ciucciasse" tutti i punti neri più evidenti (ecco perché la adoravo), invece questa volta mi ha tolto sì qualcosa ma nulla di sconvolgente :sniff: :sniff: :sniff:
Mi è venuto il dubbio - sapendo che esistono almeno tre varietà di tulsi - che possano aver sostituito quella precedente con una meno costoso (e meno efficace) :?
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30487
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova


Torna a INCI dei Cosmetici AGGIORNATO con EcoBioControl

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti