Pagina 1 di 1

Erbemagiche - Crema aurora

MessaggioInviato: martedì 16 settembre, 2008 16:01
da Alhexandra
Erbemagiche - Crema aurora

INCI:
Immagine ACQUA (solvente)
Immagine CITRUS AMARA (vegetale)
Immagine BUXUS CHINENSIS (Vegetale / emolliente)
Immagine PRUNUS DULCIS (vegetale / emolliente)
Immagine THEOBROMA CACAO (vegetale / emolliente)
Immagine ADEPS LANAE (antistatico / emolliente / emulsionante)
Immagine CERA ALBA (emolliente / emulsionante / filmante)
Immagine CITRUS AURANTIUM (Vegetale)
Immagine STYRAX OFFICINALE (vegetale)

PAO: 8 mesi

Az. Montana LA SERENA - 06029 Valfabbrica (PG)

Nessuna descrizione, nessuna indicazione

Acquistata su una bancarella a Perugia e regalatami. Come fa a conservarsi per 8 mesi, come indicato sull'etichetta? Non c'è traccia, mi sembra, di conservanti...O sì?
Ha una consistenza abbastanza oleosa, unge un po', ma dopo si assorbe.
Ha un profumo fortissimo, quasi nauseabondo per me :|


Edit by STAFF

MessaggioInviato: martedì 16 settembre, 2008 17:15
da Van3ssa
Ma che strana che è... :?

MessaggioInviato: martedì 16 settembre, 2008 17:19
da Alhexandra
E come si conserva? :shock:

MessaggioInviato: venerdì 19 settembre, 2008 12:13
da Alisia
secondo me si conserva tranquillamente a temperatura ambiente(dovrebbe fare freschetto,da te giusto?) lontano da fonti di calore o zone umide.Cerca anche di prelevarla con una spatolina(o un cucchiaino di plastica)per evitare la proliferazione di batteri..
Non sono tra le dotte di questo sito,quindi senti anche altri pareri.. :)

MessaggioInviato: venerdì 19 settembre, 2008 13:21
da Patrizia
Che consistenza ha?
E' tipo cold cream? Se sì, allora credo potrebbe farcela a conservarsi.

MessaggioInviato: venerdì 19 settembre, 2008 17:03
da Alhexandra
mah, è un unguento liquidino. L'acqua è al primo posto degli ingredienti... vce fa a conservarsi per 8 mesi? :shock:
Comunque l'odore di fiori d'arancio è così forte che sfiora il nauseabindo...
Mah!

Grazie, ragazze!!

MessaggioInviato: venerdì 19 settembre, 2008 18:52
da barbara
Non è a norma quest'etichetta, da come l'hai descritta.
Oltre ad inci, pao, indicazione della ditta, ci dev'essere scritta anche la funzione e le eventuali precauzioni d'uso.
Per esempio, si dirà "crema idratante", o nutriente ecc.ecc.
Inoltre se c'è acqua la domanda su come si conservi è decisamente fondata: boh!

MessaggioInviato: venerdì 19 settembre, 2008 19:26
da Patrizia
Non vorrei essere insistente ma secondo me, è un'emulsione acqua in olio tipo cold cream... se ipotiziamo che ci sia 20 di acqua, e il 60% di grassi è suddiviso fra jojoba, mandorla e burro di cacao (anche 20 per cascuno) e poi la cera e la lanolina (Adeps lanae) che mi pare si usi nelle emulsioni acqua in olio... potrebbe conservarsi così come la cold cream in cui l'acqua è "intrappolata" nell'olio (detta a modo mio :oops: ).

Spero di non aver detto cavolate :oops: sennò spadellatmei pure :oops:

MessaggioInviato: venerdì 19 settembre, 2008 19:31
da barbara
se il prodotto è liquidino, come fa ad essere una cold cream?

MessaggioInviato: venerdì 19 settembre, 2008 21:45
da Alhexandra
Beh, il prodotto si solidifica a temperatura di 20° ed è liquido a 25-30°. La cold cream che ho fatto l'altro giorno è montata, questo invece pare un unguento. È oleoso, ripeto, untuoso.

Non c'è scritto niente altro.
Una studentessa me l'ha portato da Perugia "per farmi vedere come fanno altri le creme".
Puah!

:shock: