di Barbara Righini
online dal 2005

Lemon Japanese Cotton Cheesecake- versione estrema

L'angolo del consumatore consapevole. Decrescita, consumo critico, boicottaggio, alimentazione, autoproduzione: tutto ciò che non riguarda la cosmesi e i detersivi!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea

Lemon Japanese Cotton Cheesecake- versione estrema

Messaggioda Sunflower » venerdì 22 febbraio, 2019 00:37

Ho creato la mia versione della famosa Japanese Cotton Cheesecake che prevede formaggio cremoso, cioccolato bianco e uova.
Al cioccolato bianco ho sostituito il limone ed il burro.
Il formaggio cremoso deve essere buono perché altrimenti pregiudica il sapore finale.
Io ho provato sia il formaggio LIDL Pure bio ed un’altra marca sempre bio di cui ora non ricordo il nome.
Meglio non aggiungere sale agli albumi perché il formaggio è già salato di suo e perché non c’è zucchero che ne controbilanci il sapore.
Io metto abbondante limone perché non avendo zucchero la torta rischia di avere un sapore un po’ piatto altrimenti.

Ingredienti:
- Due confezioni di formaggio fresco cremoso;
- 100 gr di burro;
- Un limone grande biologico;
- Quattro uova.
Preparazione:
Separare i tuorli dagli albumi.
Montare a neve fermissima gli albumi.
Amalgamare perfettamente i tuorli, il formaggio, il burro fuso, la buccia grattugiata del limone e il succo dello stesso filtrato.
Aggiungere gli albumi tentando di smontarli il meno possibile.
Mettere il composto in uno stampo imburrato.
Mettere lo stampo in uno più grande riempito di acqua calda e mettere il tutto in forno già caldo ad un temperatura di circa 160 gradi.
Ho trovato tantissime indicazioni in merito alla temperatura e alla durata della cottura.
Io semplicemente attendo fino a che non mi sembra perfettamente cotta (la superficie deve scurirsi un po’ ma non troppo).
Deve essere mangiata perfettamente fredda perché altrimenti le uova si sentono tanto.
Quando ti senti un pesce fuor d'acqua è il momento di andare controcorrente
Sunflower
 
Messaggi: 1550
Iscritto il: martedì 17 marzo, 2015 20:13

Torna a Oltre la cosmesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti