di Barbara Righini
online dal 2005

Ho comprato casa,come fare la PRIMA pulizia per igienizzare?

Commenti, ricette fai da te, recensioni.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Ho comprato casa,come fare la PRIMA pulizia per igienizzare?

Messaggioda Flowering » sabato 18 giugno, 2011 14:21

Mi sono avvicinata alla cosmesi ecobio da un paio di mesi e mi trovo benissimo...il caso vuole che, contestualmente, ho comprato casa ed ora sono in piena fase trasloco. Vorrei abbracciare anche l'igene ecobio ma ma mi rendo conto di avere un retaggio culturale molto duro da buttare giù; naturalmente propenderei per antibatterici e schiuma-schiuma che mi da l'idea di pulizia. Tant'è vero che per la prima pulizia di pavimenti sono andata a colpo sicuro con Lisoform, Emulsio legno ecc ecc. . Poi mi sono fermata, ho respirato, ho comprato un libro sulla pulizia della casa al naturale (edito dagli uomini casalinghi, adorabili) e sono venuta a cercare info su questo sito.

Se voi doveste fare la prima pulizia di casa (quella che ho comprato ha 30 anni ed è sfitta da uno), come agireste?

I prodotti selfmade girano attorno a pochi ingredienti: aceto, limone, bicarbonato, acido citrico, sapone ...
Ho letto molti post di questa sezione (specie le regole di Vecchia Zia, che credo stamperò) e ho imparato alcune marce ecobio tra le quali scegliere; ma per la prima pulizia cosa fare?

Intendo dire, voglio eliminare ogni traccia di chiuso e di vecchi proprietari per respirare aria solo mia...non so se capite cosa intendo....muri piastrellati, lavandini, vasca, cucina, wc e bidet (li abbiamo cambiati ma comunque vengono da un magazzino), pavimenti (metteremo il prefinito)...insomma un'igienizzzione profonda, profondissima, profondissimissimissima...


Aspetto consigli e intanto continuo a leggere.

F.
Flowering
Flowering
 
Messaggi: 30
Iscritto il: martedì 10 maggio, 2011 00:15

Messaggioda Luna » sabato 18 giugno, 2011 16:26

La mia mamma quando ha dovuto fare la stessa cosa ha usato la macchina al vapore...niente detergenti solo vapore bello caldo,che va bene per tutto,tranne per il parquet...
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3304
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma

Messaggioda vale606 » domenica 19 giugno, 2011 15:37

ma perchè hai bisogno di tutta questa igienizzazione? capisco pulire bene il bagno, ma se i sanitari sono nuovi...

l'unica cosa che a me darebbe fastidio, se ci fosse, è l'odore di fumo. Però non saprei dirti come farlo passare in modo efficace.
vale606
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: mercoledì 19 dicembre, 2007 18:43

Messaggioda valent1na » domenica 19 giugno, 2011 17:08

il percarbonato di sodio fa al caso tuo allora! oppure puoi aggiungere alcuni oe antibatterici a una soluzione di acqua e alcool.
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8948
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Messaggioda trebisonda » domenica 19 giugno, 2011 20:00

anche io opterei per qualcosa tipo vaporetto, igienizza bene e non devi usare altro...
Non banda bene, tottu anda male. E tando como gherramus tott'impare
Avatar utente
trebisonda
 
Messaggi: 8069
Iscritto il: domenica 05 aprile, 2009 11:38
Località: medio campidano

Messaggioda zoon » domenica 19 giugno, 2011 21:05

Io userei il detergente pavimenti all'ossigeno attivo di almacabio, in vendita nei negozi di prodotti bio. lascia una bella sensazione di pulito, fa schiuma e dà buoni risultati sia su pavimenti tradizionali, sia su superfici delicate come marmo o legno
zoon
 
Messaggi: 479
Iscritto il: giovedì 12 marzo, 2009 16:15

Messaggioda Flowering » mercoledì 22 giugno, 2011 17:42

vale606 ha scritto:ma perchè hai bisogno di tutta questa igienizzazione? capisco pulire bene il bagno, ma se i sanitari sono nuovi...

l'unica cosa che a me darebbe fastidio, se ci fosse, è l'odore di fumo. Però non saprei dirti come farlo passare in modo efficace.


Ciao Vale,
vorrei avere la sensazione che, una volta pulita, la casa sia solo mia ed eliminare ogni presenza (anche "virtuale") dei precedenti proprietari e del tempo trascorso.

Ad esempio, ci hanno lasciato la cucina che vorrei pulire a fondissimo prima di riusarla, frigo compreso. Ho letto un post di vecchia zia dove indicava un prodotto della Sonnett (Sonett pulitutto ecologico liquido) e della Almawin (detergente concentrato con olio essenziale di arancio). Pensavo di provarli proprio questo sabato e vedere il risultato.

Consigli alternativi?

F.
Flowering
Flowering
 
Messaggi: 30
Iscritto il: martedì 10 maggio, 2011 00:15

Messaggioda gaf81 » giovedì 23 giugno, 2011 08:19

anche io opterei per il vaporetto
Quando cado nella disperazione ricordo a me stesso che in tutta la storia la verità e l'amore hanno sempre vinto. Ci sono stati tiranni, ci sono stati assassini, e per un po' sembrano invincibili, ma alla fine crollano. Ricordatelo sempre. Ghandi
Avatar utente
gaf81
 
Messaggi: 4057
Iscritto il: sabato 22 gennaio, 2011 19:52

Messaggioda mara » martedì 05 luglio, 2011 10:27

vaporetto e tanto tanto alcol rosa :D (che io uso di continuo avendo un animale in casa)
e poi spazzolini e olio di gomito per le zone incrostate e dov'è difficile arrivare...questo vale anche per i prodotti non ecobio tanto...se non hai paura dei graffi sull'acciaio una buona dose di soda solvay ti aiuta a far tornare brillante ogni zona.
mara
 
Messaggi: 628
Iscritto il: domenica 23 settembre, 2007 11:58
Località: san benedetto del tronto (AP)

che ne pensate di

Messaggioda Flowering » lunedì 18 luglio, 2011 17:44

il vaporetto è un problema, ho trovato pareri contrastanti e nessuno che ce lo abbia.... non vorrei spendere soldi per comprarlo.

che ne pensate di:

spugna insaponata di marsiglia,
strofinare le piastrelle,
lasciare agire dieci min,
risciacquare con panno umido,
ultima passata con soluzione di acqua e aceto o acqua e alcol, magari con una goccia di olio essenziale igienizzante anch'esso?

dedicato alle piastrelle di cucina e bagno.

ps. il prefinitista, mi ha detto che per pulire il prefinito è sufficiente anche solo un panno in microfibra umido e ben strizzato.
Flowering
Flowering
 
Messaggi: 30
Iscritto il: martedì 10 maggio, 2011 00:15

Messaggioda Luna » lunedì 18 luglio, 2011 18:39

lasciare agire il sapone non mi sembra una grande idea,a meno che non ci siano macchie incrostate da sciogliere. Questo a parte mi sembra buono,forse è meglio l'alcool che l'odore va via prima
Avatar utente
Luna
 
Messaggi: 3304
Iscritto il: martedì 22 febbraio, 2011 11:48
Località: Roma


Torna a Detersivi e detergenti casa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti